Cyberbullismo, il primo premio va al ‘corto’ "Viktoria" del Pio X di Treviso

Sono già numerosi i riconoscimenti internazionali per il breve film degli studenti trevigiani, campione del concorso promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti

E vittoria sia. E’ ‘Viktoria’ il cortometraggio vincitore del concorso arti visive e multimediali sul cyberbullismo, promosso dalla Consulta Provinciale degli Studenti di Treviso e premiato come primo classificato venerdì mattina, all'Istituto Palladio, durante l’assemblea della Consulta, gestita dalla presidente Sara Guizzetti. Il 'corto' della classe 5@ Attivamente del Collegio Pio X ha come personaggio centrale Viktoria, una bambina di 10 anni, da poco arrivata in Italia, che non conosce l’italiano e presa di mira da un gruppo di compagne che si divertono a fotografarla mentre subisce i loro scherzi. E pubblicano le foto su un social network.

Il ‘corto’ Viktoria ha raccolto anche una lunga serie di riconoscimenti internazionali. Ha vinto il premio di migliore sceneggiatura per la categoria scuola primaria alFestival de Cinema Escolar de Alvorada in Brasile, è stato selezionato e proiettato in occasione del DYTIATKO International Children’s Television Festival di Kharkiv in Ucraina, dello ZINETXIKI International Children and Youth’s Film Festival di Bilbao in Spagna e dell’ 8th International Children and Youth Film Festival ENIMATION di Maribor in Slovenia In aprile, inoltre, sarà proiettato al Branson International Film Festivalin Missouri negli Stati Uniti con la nomination Best Youth Film ed allo ZShorts International Film Festival di Santa Barbara in California. Ha partecipato a myGiffoni 2018. E’ stato recensito nel sito “Corti? Si parte!”, portale dei cortometraggi italiani e su IMDb (Internet Movie Database).

L’iniziativa del concorso di arti visive e multimediali per le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado sul tema del cyberbullismo, lanciato l’anno scorso dalla Consulta, ha avuto il sostegno dell’Ufficio scolastico territoriale sia provinciale che regionale, rappresentati alla cerimonia di questa mattina da Nicola Zavattiero. Il secondo premio è stato assegnato a una classe di Castelfranco. Dopo la proiezione del videoclip ‘Viktoria’, sono stati consegnati il diploma e un iPad alla classe del Collegio Pio X, presente al completo con gli insegnati Fabio Albanese e Enrica Zanin e la coordinatrice Laura Catella. Il contesto scolastico in cui è nata la creazione è il percorso @Attivamente nella scuola Primaria che prevede il potenziamento dell’uso didattico ed interdisciplinare delle nuove tecnologie informatiche e multimediali con l'obiettivo di sviluppare nei bambini un atteggiamento critico e consapevole verso le nuove tecnologie, coinvolgendoli attivamente nel processo di apprendimento e valorizzandone il pensiero creativo, le capacità di lavoro collaborativo e le abilità di problem solving.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapina la farmacia mentre è agli arresti domiciliari, 44enne in cella

  • Attualità

    Allerta smog: da martedì torna il blocco delle auto a Treviso

  • Cronaca

    Incendio divampa in camera da letto, anziana salvata da un passante

  • Cronaca

    Droga, soldi e cellulari nelle tasche: spacciatore fermato dalla polizia locale

I più letti della settimana

  • Una vita da guerriera contro un male incurabile, muore a 34 anni

  • Tragico schianto all'alba: muore un 19enne, feriti due amici

  • A Treviso arriva la "Fiera d'Irlanda": tre giorni di musica, festa e tradizioni

  • Male incurabile: addio ad Alessandra, farmacista di Fiera

  • Fibrosi cistica incurabile: giovane trevigiana muore a soli 32 anni

  • Studente trevigiano commuove l'università con il suo discorso di inizio anno

Torna su
TrevisoToday è in caricamento