rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Vittorio Veneto

Il leader no vax Damiano guarisce dal Covid e si ravvede sul vaccino

Il 56enne presidente del movimento dei "Pescatori di pace" domani, se non ci saranno complicazioni, verrà dimesso dall'ospedale di Vittorio Veneto dove era ricoverato in quanto contagiato

Lorenzo Damiano, 56enne presidente del movimento dei "Pescatori di pace" (ex Popolo della famiglia) ed ex candidato sindaco con la lista Norimberga2, se non ci saranno complicazioni, domani verrà dimesso dall'ospedale di Vittorio Veneto dove era ricoverato dallo scorso 24 novembre dopo aver contratto il Covid durante un viaggio a Medjugorje. Personaggio di spicco e leader della cultura no vax locale, Damiano ha fatto sapere che, a seguito della guarigione dal virus, "se Dio vorrà" provvederà quanto prima a vaccinarsi dopo aver provato sulla propria persona le conseguenze del contagio e le conseguenti cure dei medici. Un cambio repentino di ideologia che di sicuro non farà piacere ai suoi seguaci, ma che potrebbe invece trovare grande consenso in ambito sanitario e politico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il leader no vax Damiano guarisce dal Covid e si ravvede sul vaccino

TrevisoToday è in caricamento