rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Attualità Oderzo

Va a Daniele Furlan il 35° Premio Cultura del Lions Club di Oderzo

L'ambito riconoscimento viene da sempre attribuito a persone od enti degni di merito per spiccati impegni filantropici. Quest'anno a vincerlo il componente del consiglio direttivo dell'Associazione Lesioni Spinali La Colonna ONLUS

ODERZO "La disabilità è come un vestito che la sorte ti getta addosso senza prenderti le misure, io sono riuscito ad indossarla perché sono una persona fortunata, infatti ho incontrato la disabilità quando avevo 38 anni, un figlio di quasi 17 anni che ora ne ha 33 ed è felicemente sposato, un'esperienza imprenditoriale che mi aveva portato a girare il mondo e due genitori ancora giovani che dai sessant'anni in poi anziché potersi godere la pensione hanno sacrificato la loro vita per accudirmi". Così ha esordito Daniele Furlan anima attiva nel volontariato nonché consigliere comunale di Ponte di Piave, nel ritirare il 35º Premio Cultura 2017-2018 del Lions Club Opitergino, ambito riconoscimento che viene attribuito a persone od enti degni di merito per spiccati impegni filantropici.

Daniele Furlan, completamente paralizzato dal collo in giù a seguito di un grave incidente stradale occorsogli nel 2001, è referente per gli ausili tecnologici e componente del consiglio direttivo dell'Associazione Lesioni Spinali La Colonna ONLUS, Referente Progettualità dell'Associazione Solo per il Bene di Cessalto e da gennaio di quest'anno Coordinatore del neonato Comitato Melograno, al quale afferiscono quattro associazioni che si occupano di disabilità a tutti i livelli, motoria, sensoriale o cognitiva e di tutte le età, infantile, adolescenziale e adulta, che hanno deciso di unire i loro sforzi per promuovere ed attuare fattivamente l'inclusione sociale, favorire l'abbattimento delle barriere architettoniche e culturali e sostenere le proprie istanze presso le istituzioni socio-sanitarie.

Nel corso della stessa serata il Lions Club di Oderzo ha consegnato anche un generosissimo contributo di € 10.000 a Mauro Vettorello Presidente dell'Associazione Oltre l'Indifferenza di Fontanelle. Al termine del momento conviviale molto partecipato, alla presenza anche di Maria Scardellato, Ezio Dan e Paola Roma, rispettivamente Sindaci di Oderzo, Fontanelle e Ponte di Piave, c'è stato anche il tradizionale scambio del martello fra la Presidente uscente del Club Agnese Nenzi, e Mauro Garolla che le subentrerà a partire dal prossimo 1 luglio.DSC_0661-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a Daniele Furlan il 35° Premio Cultura del Lions Club di Oderzo

TrevisoToday è in caricamento