rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Attualità Spresiano

Nonna Danila spegne 100 candeline: nuova centenaria a Villa Tomasi

Domenica 28 novembre Danila Faganello ha festeggiato in casa di riposo a Spresiano l'importante traguardo. Originaria di Miane, ha vissuto per anni a Villorba. Meravigliosi il suo buon umore e il carattere spigliato

Domenica di festa a Villa Tomasi di Spresiano: la signora Danila Faganello ha spento ben cento candeline per il suo compleanno. Assieme a lei, nel rispetto delle norme anti-Covid, la figlia Wanda, i nipoti e i pronipoti assieme al personale di Villa Tomasi dove la signora risiede ormai da diversi anni.

Originaria di Miane, la signora Danila ha vissuto per molti anni a Villorba ed è la seconda di sette fratelli. Persona dinamica e spontanea, grazie al suo carattere spigliato ha sempre saputo conquistare chiunque tanto da aver iniziato a frequentare prima dei coetanei la scuola per accompagnare la sorellina. Mamma, nonna e poi bisnonna, nel corso della vita ha dedicato molto del suo tempo al volontariato, donando il suo contributo con spirito positivo, guardando sempre al “bicchiere mezzo pieno” e senza mai scoraggiarsi. E anche oggi, a Villa Tomasi, non ha mancato di donare allegria a tutti con la sua voce squillante e il suo buon umore. 

Il commento

«Vedere i nostri ospiti raggiungere il traguardo dei cento anni è sempre una grande gioia. Facciamo allora i nostri complimenti e i nostri più sinceri e affettuosi auguri di buon compleanno alla signora Danila - conclude l'amministratore delegato del Gruppo Prealpina, Giuseppe Franceschetto - Spegnere 100 candeline è un dono e questa meravigliosa storia di vita è esempio di forza e speranza per tutti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonna Danila spegne 100 candeline: nuova centenaria a Villa Tomasi

TrevisoToday è in caricamento