Gestione del territorio, primo giorno di lavoro per il nuovo dirigente De Rovere

Pierantonio De Rovere, dopo la nomina nel mese di gennaio, ha iniziato il suo lavoro nel Comune di Montebelluna dopo la presentazione ufficiale in municipio con il sindaco

Pierantonio De Rovere

Ha preso servizio oggi, lunedì 16 marzo, il nuovo dirigente del 3° Settore Governo e Gestione del Territorio – S.U.A. e Provveditorato – S.I.C. del Comune di Montebelluna, il dottor Pierantonio De Rovere.

Nato a Pordenone 37 anni fa, De Rovere ha ottenuto l’incarico a tempo pieno ed indeterminato, assegnato attraverso un concorso che la giunta comunale aveva scelto di bandire per istituzionalizzare un ruolo che per anni – dal 2011 - era stato coperto a contratto dall’architetto Roberto Bonaventura che nell’estate scorsa ha lasciato il posto dopo aver vinto il concorso come dirigente a contratto presso il Comune di Treviso. A partire da oggi la dottoressa Fiorella Lissandron, conclude anche la reggenza della direzione del 3° settore ricoperta nel periodo di vacanza e mantiene la direzione del 2° Settore – Entrate – Scuole – Biblioteca, Servizi culturali, Museo.

Spiega il sindaco, Marzio Favero: «E’ un dirigente giovane e motivato che ha fatto un’ottima impressione nei primi incontri informali che abbiamo avuto perché alla competenze ingegneristiche aggiunge la sensibilità propria di chi ha anche una formazione da architetto. Questa mattina ha avuto il suo battesimo del fuoco con una riunione del Coc, Centro operativo comunale, ovviamente convocato per la gestione dell’emergenza del Coronavirus- Covid 19. Di seguito l’ho presentato in sala consiglio ai dipendenti del terzo settore presenti presso la Loggia. Ovviamente in sala consiglio e a distanza droplet. Ho spiegato ai dipendenti che ha un profilo per certi versi al dirigente Roberto Bonaventura che ringrazio per i molti anni di proficuo lavoro svolto assieme così come ringrazio la dottoressa Fiorella Lissandron per aver retto in questi otto mesi due settori che fino al 2011 erano in realtà ben quattro. L’inserimento di De Rovere non potrà che essere graduale ma può contare su una buona squadra di tecnici che in questi anni, nonostante il calo del numero di personale imposto all’ente dalle norma nazionali, è riuscito a dare una risposta ottima alle esigenze della città, malgrado le difficoltà quotidiane. La sfida per De Rovere è importate perché vi è un piano di opere pubblico da 21 milioni di euro che è stato varato dall’amministrazione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

PROFILO DEL DOTTOR DE ROVERE

Iscritto all’ordine degli ingegneri di Pordenone dal 2008, De Rovere ha conseguito la laurea specialistica in ingegneria civile-strutture presso il Politecnico a Milano nel 2004 e la laurea in scienze dell’architettura all’Università degli studi di Udine nel 2013. Dopo un paio di esperienze nell’ambito privato – tra il 2007 ed il 2010 – ha iniziato a prestare servizio nella pubblica amministrazione: prima come istruttore tecnico direttivo nel Comune di Vivaro, poi nello stesso Comune come responsabile del servizio tecnico e dal 2016 ad oggi presso il Comune di Maniago come responsabile dell’area Assetto del Territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento