rotate-mobile
Attualità Borgo Mestre / Via Toni Benetton

Degrado nel parcheggio della prostituzione, i residenti: «Situazione indecente»

Succede in un posteggio di via Toni Benetton a Treviso, dietro l'Hotel Maggior Consiglio. A preoccupare i cittadini sono i preservativi usati che vengono lì abbandonati

«Preservativi usati, carte di ogni tipo e sporcizia varia, ecco quanto si può oggi trovare nel parcheggio dietro all'Hotel Maggior Consiglio!». A dirlo uno dei residenti della zona di via Toni Benetton a Treviso, stufo di doversi imbattere in una situazione di allarmante degrado in cui è ormai finita tutta l'area del posteggio "di sassi" proprio nel retro dell'hotel.

«Questa è una zona comunque ben frequentata visto che, nel weekend, funge da luogo di ritrovo per le famiglie moldave nell'ottica di scambiarsi i pacchi da spedire poi al proprio Paese. Fino a qualche settimana fa qui era tutto tranquillo e pulito, ora è il contrario - continua il residente - Questa zona, infatti, si è trasformata in una alcova per i servizi offerti dalle prostitute visto che proprio qui si appartano di notte coi loro clienti. Abbiamo già segnalato la cosa al Comune, ma per ora nessuno è intervenuto». La preoccupazione, dunque, è quella che a lungo andare l'intera area possa trasformarsi in una zona ad alto impatto di degrado. Il tutto a danno dei tanti nuclei familiari che risiedono tra via Terraglio e via Toni Benetton.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado nel parcheggio della prostituzione, i residenti: «Situazione indecente»

TrevisoToday è in caricamento