Male incurabile, tecnico elettronico perde la vita a 37 anni

Diego Camatta è mancato all'affetto dei suoi cari. Residente a Cimadolmo, lavorava per un'azienda di San Polo di Piave. La malattia l'aveva colpito un anno fa

Diego Camatta (Credits: onoranze funebri Terzariol)

Un'altra giovane vita interrotta dalla malattia in provincia di Treviso. Diego Camatta ha perso la vita a soli 37 anni a causa di un grave tumore che gli era stato diagnosticato un anno fa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Camatta si era diplomato all'istituto tecnico di Lancenigo, iniziando a lavorare poco dopo alla Bernardi Sas di San Polo di Piave come tecnico responsabile dell'impiantistica elettronica. Grande appassionato di automobili, da alcuni anni si era trasferito a Cimidolmo, dove viveva insieme alla famiglia. Innamorato del suo lavoro, in molti lo ricordano oggi come una persona riservata ma sempre disponibile e volitiva nel portare avanti gli obiettivi che si era preposto. Un anno fa la tragica scoperta di un tumore. Inutili le cure, martedì 12 maggio Diego Camatta è mancato all'affetto dei suoi cari. Lo piangono: il papà Mario, la sorella Deborah, zii, cugini, parenti e colleghi. I funerali saranno celebrati in forma strettamente privata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento