A Dino Furlan, ceo di 21 Investimenti, il Premio ‘La Fonte’ del Collegio Pio X

Giovedì alle 11 in Auditorium la sua lectio magistralis insieme con la consegna delle borse di studio al merito agli studenti

TREVISO La 23esima edizione del Premio La Fonte è assegnata a Dino Furlan. Ogni anno il Pio X premia, con la targa in argento che rappresenta la fontanella del giardino interno del collegio, un ex-allievo che nella vita si sia distinto per aver conservato, e sviluppato, il forte legame tra gli insegnamenti ricevuti a scuola e la carriera.

La cerimonia pubblica si svolgerà giovedì alle ore 11 nell’auditorium del Pio X e Dino Furlan terrà una lectio magistralis dedicata agli studenti. Il suo intervento sarà declinato nell’intreccio tra scelte e valori, rischio e consapevolezza, passione e competenza. “L’esperienza di vita costituisce sempre un messaggio forte e chiaro per i giovani”, ha detto mons. Lucio Bonomo rettore del Collegio, “e il percorso di Dino Furlan è stato caratterizzato da ciò che piace ai giovani, ossia l’esperienza all’estero, e da ciò che è utile al Paese, ossia tornare e sviluppare nella nostra comunità i talenti avuti e coltivati”. Classe 1966, originario di famiglia artigiana di San Pelajo, ha frequentato al Pio X tutte le classi dalla quinta elementare alla maturità scientifica conseguita nel 1985 con 60/60. Iscritto all’università, ha trascorso quasi due anni di lavoro a Londra prevalentemente nel dipartimento finanza e controllo di Fiat Auto (UK) prima della discussione della tesi e si è laureato nel 1993 a Ca’ Foscari in Economia aziendale con 110/110.

Il percorso professionale si è svolto all’interno di 21 Investimenti dove è entrato nel 1994, divenendone managing partner nel 2001. Qui ha vissuto le diverse fasi di sviluppo del private equity italiano ed ha guidato il lancio dell’attività di private equity di 21 Investimenti per investitori istituzionali. Dal 2004 è amministratore delegato di 21 Investimenti SGR S.p.A. Nella mattinata dedicata al Premio, saranno consegnate anche le borse di studio al merito a studenti del Collegio e il premio ‘La Fonte al Merito’ prima edizione a Tullio Giacomin, ex allievo e già presidente dell’associazione Ex-Allievi della quale ricorrono gli 80 anni dalla costituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Se n'é andata Paola Maiorana, voce storica delle radio private trevigiane

  • Covid, Zaia: «Treviso è in area critica per i ricoveri ospedalieri»

Torna su
TrevisoToday è in caricamento