menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta dalla pagina Facebook del comune di Santo Stefano di Cadore

Foto tratta dalla pagina Facebook del comune di Santo Stefano di Cadore

I dipendenti del Comune di Treviso mandati in Cadore per l'emergenza maltempo

L’amministrazione comunale di Treviso ha messo a disposizione le proprie risorse umane per aiutare concretamente le località del bellunese devastate dal maltempo

Il personale del Comune di Treviso in servizio nelle aree del bellunese colpite dal maltempo. L’amministrazione comunale ha messo a disposizione in queste ore il proprio personale tecnico e amministrativo con lo scopo di fornire un supporto all'attività delle località martoriate dagli eventi meteorologici delle ultime settimane.

Dal 12 al 25 novembre due dipendenti (uno di categoria D e l’altro di categoria C) verranno impiegati nel Comune di Santo Stefano di Cadore. Questi manterranno la titolarità del rapporto di lavoro e la dipendenza organica con il Comune di Treviso, che se ne assumerà per intero i relativi oneri, ricoprendo mansioni corrispondenti alle proprie competenze professionali. «Abbiamo voluto rispondere con un gesto concreto alla richiesta di aiuto dei comuni della provincia di Belluno - le parole del sindaco Mario Conte - La solidarietà e la fratellanza devono essere le priorità. Ci sono località, in particolar modo le più piccole che, altrimenti, faticherebbero ad affrontare la mole di problemi derivanti dalla devastazione del territorio».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

A Pederobba è il giorno del taglio del nastro per il nuovo IperTosano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento