rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Attualità Sarmede

Bollette troppo care, ex professoressa disabile lasciata senza corrente

A Rugolo di Sarmede la drammatica storia di Felia Calonico, invalida con una pensione di circa mille euro. Quest'anno le sono state recapitate due bollette da 950 e 420 euro. «A rischio la sua salute»

L'ex professoressa Felia Calonico, residente a Rugolo di Sarmede, è finita suo malgrado al centro di una vicenda che rischia di compromettere le sue condizioni di vita e salute, già da tempo precarie.

A portare alla luce il suo caso è stato il consigliere regionale Andrea Zanoni che aveva conosciuto l'ex professoressa Calonico quando le erano stati uccisi due suoi gatti e le erano state tagliate le gomme dell'auto. La signora Felia percepisce una pensione di circa mille euro ed è costretta a riscaldare la sua abitazione di collina con energia elettrica, non avendo né metano né stufe a legna. Zanoni ha sottolineato come, rispetto all'anno scorso anno, la signora si sia trovata a pagare un costo dell'energia raddoppiato nonostante i suoi consumi fossero invariati. Le ultime bollette dell'Enel sono state di 950 e 420 euro, cifre che l'ex professoressa non è stata in grado di pagare e da oggi, giovedì 9 giugno, le è stata staccata la corrente elettrica. «La cosa grave - spiega Zanoni - è che la signora ha bisogno di continue cure tramite aerosol. Senza corrente elettrica la sua salute è quindi in serio pericolo. Ho avvisato il sindaco di Sarmede, Larry Pizzol, chiedendogli di monitorare la situazione per evitare gravi conseguenze di salute alla signora. Auspico che si trovi una soluzione rapida e che la professoressa Calonico torni a vivere serena assieme ai suoi 15 gatti». Una vicenda che riaccende i riflettori sulla gravissima situazione vissuta da molte famiglie trevigiane negli ultimi mesi, soprattutto dopo l'aumento delle bollette. «C'è una responsabilità gravissima da parte di chi non ha saputo dotare l’Italia e il Veneto di un piano energetico che dovrebbe basarsi principalmente sulle energie rinnovabili» conclude polemico Zanoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollette troppo care, ex professoressa disabile lasciata senza corrente

TrevisoToday è in caricamento