Discesa folkloristica: domenica di festa sulle rive del Sile

Spettacolo ricco di divertimento ed emozioni per la tradizionale discesa delle barche lungo le acque del Sile in occasione della Festa dea sardea. Centinaia i presenti lungo le rive

SILEA Dal Ponte dea Goba di Treviso fino alla centrale elettrica di Silea: come ogni anno la tradizione della discesa folkloristica lungo le acque del Sile si è rinnovata nella mattinata di domenica 1 luglio.

Evento imperdibile nel programma della celebre Festa dea sardea, la discesa delle barche allegoriche lungo il Sile è iniziata intorno alle 9 di mattina a Treviso alla presenza di semplici zattere e originali costruzioni galleggianti. Grazie a una splendida giornata di sole sono stati tantissimi i trevigiani che hanno affollato le rive del fiume per assistere allo spettacolo. Intorno alle 10. il coloratissimo corteo è arrivato al Makkalè dove si è fermato per un breve ristoro accompagnato dalle note della band Funkasin che ha reso la festa ancor più grande. L'arrivo, previsto intorno a mezzogiorno, vedrà le barche arrivare fino alla Centrale di Silea in un tripudio di musica e colori. Una festa amatissima dai trevigiani che ha riscosso anche quest'anno un grande successo. Qui di seguito alcune foto della coloratissima parata lungo il Sile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento