menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Castelfranco, Intervento straordinario di disinfestazione dalle zanzare

Lunedì prossimo è in programma la riunione all’Ulss 2 con i Comuni coinvolti nel piano per definire tecnicamente gli interventi che saranno realizzati nell'arco massimo di due settimane

CASTELFRANCO VENETO L’Amministrazione comunale, su indicazione tecnica fornita dal Dipartimento di prevenzione dell’Ulss 2 Marca Trevigiana, sta intervenendo con un piano straordinario di contrasto alla diffusione delle zanzare visti i due casi di West Nile Virus che hanno posto il Comune di Castelfranco Veneto in Classe 1 nell’ambito del piano della Regione del Veneto. A seguito dei casi di West Nile Virus comunicati dall'Ulss, sono state poste due azioni straordinarie secondo quanto previsto dal Piano. Si è trattato di un intervento larvicida ed uno adulticida nelle aree prossime entro il raggio di 200 m dall'abitazione della persona che ha contratto il virus.

Lunedì prossimo è in programma la riunione all’Ulss 2 con i Comuni coinvolti nel piano per definire tecnicamente gli interventi che saranno realizzati nell'arco massimo di due settimane. Sono previsti interventi larvicidi in aree pubbliche (su tutte le caditoie stradali del territorio) ed interventi adulticidi sulle aree parco. In parallelo viene sensibilizzata la Cittadinanza a porre tutti gli accorgimenti in essere per contrastare il fenomeno. A supporto, l’Amministrazione comunale, da mercoledì prossimo 12 settembre all’Ufficio Protocollo posto vicino all’Ufficio Anagrafe, metterà a disposizione gratuitamente un blister da 12 compresse di larvicida. È un prodotto che ha la durata di circa 4 settimane e che si può utilizzare nei tombini o in altri luoghi dove ci può essere ristagno d'acqua.

zanzara tigre 1-2-2

I due interventi straordinari si aggiungono a quelli ordinari programmati durante l’anno. Nello specifico quattro sono gli interventi con cadenza mensile a partire dal mese di giugno con possibilità di programmarne un ulteriore a fine stagione (verificando le condizioni climatiche e di persistenza del problema). Interventi adulticidi nelle aree di maggiore aggregazione (quali sagre e scuole ad inizio dell'anno scolastico) ed interventi di ordinanze sindacali verso i privati per contrastare la diffusione delle zanzare (con sanzioni da 25 a 500 euro).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Attualità

Conegliano dà l'addio a "Mamma Africa": morta per Covid a 50 anni

Attualità

Covid, è morto Mario Guizzon: cognato di Tina Anselmi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento