Coronavirus, restano aperti i distributori di benzina in provincia di Treviso

Moreno Parin, presidente del gruppo Gisc-Confcommercio di Treviso rassicura gli automobilisti trevigiani. Nessun distributore della provincia chiuderà nei prossimi giorni

Il gruppo Gisc-Confcommercio dei distributori di carburante della provincia di Treviso ha annunciato che (a differenza di altre sigle) non aderirà a nessuno sciopero o forma di protesta riguardante la chiusura nei prossimi giorni delle pompe di benzina.

«I distributori di carburante aderenti al Gruppo della provincia di Treviso sono e saranno regolarmente in funzione per garantire un servizio essenziale in un momento di grave emergenza per la salute pubblica» è il commento del presidente Moreno Parin. Nelle scorse ore una una nota sindacale delle sigle Faib (Confesercenti), Fegica (Cisl), Figisc/Anisa (Confcommercio) aveva creato non poca preoccupazione tra i cittadini per l'annuncio di una possibile chiusura a livello nazionale dei distributori di benzina. Si legge nella nota: «Non potendo assicurare né il necessario livello di sicurezza sanitaria, né la sostenibilità economica del servizio, gli impianti di rifornimento carburanti cominceranno a chiudere: da mercoledì notte, 25 marzo, quelli della rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via, tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria». Per la provincia di Treviso però questo provvedimento non sarà valido e, come ribadito dal presidente Parin, tutte le pompe di benzina della provincia di Treviso resteranno aperte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Una settimana di agonia dopo il malore, morto Remo Sernagiotto

  • Festa in casa con 42 persone, vicini chiamano i carabinieri

  • A Monastier il primo punto tamponi privato: «Accesso senza prenotazione»

  • Incidente mortale in Treviso Mare: motociclista muore a 61 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento