menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Rischio incendi: a Vittorio Veneto scatta il divieto di accendere fuochi

La Regione ha diramato uno stato di pericolo per la formazione di possibili incendi favoriti dal vento e dal clima secco degli ultimi giorni. Allerta in tutta la provincia

È in vigore il divieto di accensione di fuochi in tutte le aree boschive (con vegetazione a cespugli o vegetazione spontanea) e in tutte le zone che si trovano entro la distanza di cento metri da esse.

La misura è conseguenza della nota pervenuta dalla Regione Veneto con la quale è stato dichiarato lo stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi e della comunicazione pervenuta dalla Prefettura di Treviso che invita le amministrazioni del territorio ad adottare le opportune misure di carattere informativo e preventivo, nonché ad intensificare la sorveglianza per prevenire il rischio fuoco. Il divieto rimarrà in vigore fino a quando la Regione non emanerà un avviso di cessazione dello stato di pericolo. Le particolari condizioni del clima, caratterizzato da scarse precipitazioni piovose e nevose, e l’attuale stato della vegetazione, aumentano purtroppo il pericolo di incendi e rendono necessaria la massima prudenza e una continua vigilanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Tre pasticcerie trevigiane in sfida a Cake Star

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento