rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità Centro

Addio a Domenico Pinton, Treviso perde "il signore dei trenini"

Lutto in città per la scomparsa, a 87 anni, del titolare dello storico negozio di giocattoli "Hobby Model", chiuso dal 2005. Grande amante dello sci e dei motori, lascia moglie e due figli. Venerdì i funerali

Domenico Pinton è stato per generazioni di bambini e ragazzi, ma non solo, il “fornitore ufficiale” di giocattoli. Intere generazioni hanno sognato davanti alle vetrine dell’Hobby Model in Galleria Rialto a Treviso.

Aveva aperto la sua attività nei primissimi anni sessanta con un piccolo negozio in Galleria Bailo, primo vero ritrovo dei modellisti trevigiani. Poi per molti anni invece in Galleria Rialto, di fronte a Piazza Borsa dove al modellismo di tutti i generi aveva aggiunto anche i giocattoli. La sua grande passione e competenza era riconosciuta in città e Domenico era sempre disponibile a riparare un trenino Rivarossi o a spiegare come costruire un aliante radiocomandato. Tanti se lo ricorderanno nei campi di volo oppure come primo organizzatore di gare tra auto modelli radiocomandati, ma tantissimi lo ricorderanno dietro al bancone del negozio dove sapeva consiliare il gioco giusto ad ognuno. Aveva cercato di migliorare il commercio in città e con gli “amici del ferro di cavallo” aveva dato vita ad una delle prime associazioni tra commercianti.

Amante dello sci, era tra i fondatori e poi anche presidente dello Sci Club Treviso con gli amici che fino a ieri ancora frequentava. E poi c’erano i motori: dalla lambretta, con cui aveva fatto gare di gimkana, alle auto. A 82 anni si era voluto regalare la 595 Abarth con la quale è andato fino in Sud Italia. La velocità era la sua passione, sugli sci dove faceva le piste tutte d’un fiato o sui pattini o con le auto. E in velocità ha voluto andarsene, allontanandosi a cuor sereno e salutando la moglie Lucia e i figli Giampaolo e Alessandra. E’ dal 2005 che la Hobby Model ha chiuso i battenti ma il ricordo del signor Pinton e di quelle vetrine piene di desideri è ancora presente tra chi è cresciuto nell’epoca che ha preceduto gli smartphone. Il funerale sarà celebrato venerdi 7 gennaio, alle ore 15, nella chiesa di San Bartolomeo a Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio a Domenico Pinton, Treviso perde "il signore dei trenini"

TrevisoToday è in caricamento