Badoere in lutto, addio a don Luigi Faganello: sacerdote dell'accoglienza

Aveva 94 anni ed era stato uno dei primi sacerdoti ad accogliere nella Marca i migranti arrivati dall'Albania negli Anni 90. I funerali giovedì 18 giugno alle ore 15

Don Luigi Faganello

La parrocchia di Badoere è in lutto per la scomparsa di don Luigi Faganello, parroco della frazione di Morgano dal 1966 al 2003 e sacerdote da 67 anni. Nella giornata di martedì 16 giugno il suo cuore ha smesso di battere all'età di 94 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come riportato da "Il Gazzettino di Treviso", Faganello era stato uno dei primi sacerdoti della provincia di Treviso ad accogliere, negli anni '90, i migranti arrivati in Italia dall'Albania: oltre cento stranieri ospitati nella piccola parrocchia di Badoere, lo avevano fatto diventare uno dei pionieri dell'accoglienza nella Marca. Originario di Noventa di Piave, in provincia di Venezia, don Luigi sognava di diventare missionario ma la malattia non gliel'ha permesso. Ha lasciato però un segno indelebile tra le decine di fedeli della piccola frazione di Morgano che hanno appreso con grande dolore la notizia della sua scomparsa. Tra il 2003 e il 2004 gli ultimi anni come parroco li ha vissuti nella frazione di Scandolara a Zero Branco dov'è rimasto per una decina d'anni prima che le sue condizioni di salute iniziassero a peggiorare. Martedì il decesso avvenuto presso la Casa del clero diocesana di Treviso. I funerali di don Luigi saranno celebrati domani, giovedì 18 giugno alle ore 15, dal Vescovo di Treviso, Michele Tomasi, nell'amata chiesa parrocchiale di Badoere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • Covid, Zaia: «Treviso sta entrando nella terza fascia di emergenza»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Nuovo Dpcm, Conte ha firmato: ecco che cosa cambia da lunedì

  • Pranzo tra amici si trasforma in un focolaio Covid: trovati quindici positivi

  • Zaia, nuova ordinanza per le scuole superiori: «Didattica digitale al 75%»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento