Giovedì, 29 Luglio 2021
Attualità Via Ospedale

Donata una cospicua somma per la nuova ala della Casa di riposo Umberto I

Durante la cerimonia di ringraziamento è stata presentata una targa che verrà poi affissa nell’ala una volta ultimata

Nei giorni scorsi, alla presenza del presidente della Casa di riposo Umberto 1 di Montebelluna dott. Vincenzo Casa, dei consiglieri Battisteti e Nelini, del Dott. Adolfo Bordin e degli eredi dei coniugi Zucco-Fenato, si è tenuta la cerimonia di ringraziamento per la donazione ricevuta a favore della struttura. La signora Zucco Alberta, nel rispetto delle volontà del marito Mario Fenato, consigliere della Casa di riposo nei mandati 1986-1990 e nel 1991-1993, ha voluto lasciare una cospicua somma che andrà a sostenere le spese per la realizzazione della nuova ala della struttura.

L’esecutore testamentario della sig. Zucco, il dott. Adolfo Bordin ha ricordato e valorizzato con queste parole i coniugi Fenato – Zucco: “Mario e Alberta li ricordo soprattutto per le loro caratteristiche peculiari: la brillante intelligenza, la spinta imprenditoriale e la grande bontà. Ognuno, a proprio modo, ha espresso queste qualità: Mario con ruvida dolcezza ed energia straripante e Alberta con garbata eleganza. Insieme per tanti anni hanno formato una coppia indimenticabile”. In tale occasione è stata presentata una targa che verrà poi affissa nell’ala realizzata. Ai famigliari presenti in segno di riconoscenza e gratitudine è stata consegnata una piccola targa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donata una cospicua somma per la nuova ala della Casa di riposo Umberto I

TrevisoToday è in caricamento