rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
Attualità

Donato all’Ulss 2 il presepe realizzato dal Servizio integrazione sociale

Il progetto, promosso nell’ambito del laboratorio di “Creatività e manualità” del SIS, è stato interamente realizzato dagli utenti con il supporto di una maestra d’arte e degli educatori

Gli utenti del Servizio Integrazione Sociale (SIS) del Distretto Treviso hanno realizzato un magnifico presepe che è stato donato il 23 dicembre alla Direzione dell’Ulss 2, rappresentata dal direttore generale, dott. Francesco Benazzi e dal direttore dei servizi socio-sanitari, dott. Roberto Rigoli. Il progetto, promosso nell’ambito del laboratorio di “Creatività e manualità” del SIS, è stato interamente realizzato dagli utenti con il supporto di una maestra d’arte e degli educatori. Si tratta di un presepe moderno che rappresenta l’entrata della nuova Cittadella Sanitaria di Treviso, arricchita da una Natività realizzata in ceramica. “In questo lungo periodo di pandemia, abbiamo bisogno di ricordare con un particolare ringraziamento tutti gli operatori sanitari – ha sottolineato la dott.ssa Marina Zorzi, Direttore dell’UOC Disabilità e Non Autosufficienza del Distretto Treviso, presente alla consegna del presepe - ed è per questo che i ragazzi del SIS hanno deciso di realizzare una Natività moderna”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donato all’Ulss 2 il presepe realizzato dal Servizio integrazione sociale

TrevisoToday è in caricamento