rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
IL BOLLETTINO / Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Ca' Foncello, in sala parto tre donne con il Covid: bimbo nasce positivo

Giovedì 23 dicembre il bollettino di Azienda Zero indica 992 nuovi positivi e due decessi a livello provinciale. Tre operatori sanitari positivi al virus: tra loro un oculista contagiato dal figlio

Tre donne incinte positive al Covid sono state ricoverate in questi giorni al Punto nascite dell'ospedale Ca' Foncello di Treviso: due di loro sono residenti nella Marca ed hanno già partorito mentre una terza è arrivata a Treviso dall'Ulss 1 (provincia di Belluno). Dei due bimbi nati uno è risultato positivo al Covid-19 come la mamma. Entrambi i neonati stanno bene, assicura l'Ulss 2, così come le loro mamme, assistite dal personale sanitario durante tutto il parto. Una delle due ha avuto qualche problema di ossigenazione in fase di travaglio ma è riuscita, nonostante la positività al virus, a mettere al mondo suo figlio. Le tre donne ricoverate hanno meno di 35 anni. Le due neo-mamme trevigiane saranno dimesse nelle prossime ore mentre la donna bellunese è ancora in attesa di partorire. Nessuna delle tre si era vaccinata contro il Covid.

Vaccinazioni pediatriche

Aperti in queste ore gli slot per le vaccinazioni dei bambini dai 5 agli 11 anni: l'obiettivo dell'Ulss 2 è iniziare il nuovo anno con una media di mille vaccinazioni al giorno anche se molto dipenderà dalle prenotazioni che arriveranno in questi giorni. Il 26 e 27 dicembre l'azienda sanitaria punta a vaccinare una media di 900 bimbi al giorno mentre venerdì 31 dicembre saranno 1.320 i bambini che verranno vaccinati nei centri di: Asolo, Treviso, San Vendemiano e Villorba. A Capodanno non si effettueranno vaccinazioni mentre dal 2 gennaio in avanti si partirà in tutta la Marca con una media di mille vaccinazioni al giorno. «La chiusura delle scuole per le vacanze di Natale dovrebbe darci un po' di tregua anche sul fronte dei contagi - commenta il direttore generale, Francesco Benazzi - Permettendoci al tempo stesso di somministrare un buon numero di vaccini.

Il bollettino di oggi

Nessun caso di Variante Omicron rilevato nella Marca. Giovedì 23 dicembre sono però 992 i nuovi positivi trovati in provincia di Treviso che raggiunge così quota 12.726 persone attualmente positive al virus. Due i nuovi decessi a livello provinciale: si tratta di pazienti con pluripatologie di 75 e 82 anni, uno non vaccinato e uno vaccinato con una sola dose ricoverati a Treviso e Montebelluna. I ricoveri ospedalieri sono in fase di plateau: 313 ricoverati negli ospedali della Marca (uno in meno di ieri) di cui 28 in terapia intensiva, dove si registrano tre nuovi ingressi di pazienti non vaccinati tra i 60 e 70 anni negli ospedali di Montebelluna e Vittorio Veneto. Ancora in crescita i tassi di incidenza nei distretti di Asolo (783 casi su 100mila abitanti) e Pieve di Soligo (818 casi su 100mila abitanti). Tre gli operatori dell'Ulss 2 positivi al Covid: tra loro un oculista asintomatico contagiato dal figlio. Il professionista aveva vaccinato una decina di pazienti prima di accorgersi di essere positivo asintomatico. Ora è in isolamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ca' Foncello, in sala parto tre donne con il Covid: bimbo nasce positivo

TrevisoToday è in caricamento