rotate-mobile

Oderzo, manifestanti si tagliano i capelli a sostegno delle donne iraniane

Domenica 9 ottobre il sit-in organizzato da Oderzo Bene Comune con il supporto di Sinistra Italiana e Coalizione Civica. Solidarietà e sorellanza contro il regime iraniano, giovedì nuova manifestazione a Treviso

Donne, vita, libertà: questo lo slogan ripetuto a gran voce, domenica 9 ottobre in Piazza Grande, durante il sit-in organizzato da "Oderzo Bene Comune" in segno di sostegno e vicinanza alla popolazione femminile iraniana.

Sit-in donne Iran a Oderzo

La mobilitazione, supportata anche da Sinistra Italiana e Coalizione Civica, ha radunato in centro storico una cinquantina di manifestanti, in gran parte donne di tutte le età arrivate per manifestare a sostegno delle donne iraniane. «Siamo qui oggi - spiega Giulia Princivalli di Oderzo Bene Comune - per ribadire il nostro impegno verso l'affermazione della democrazia, dei diritti civili, sociali, economici e culturali universali per la convivenza, il benessere e la pace. La morte della giovane di origini curde, Masha Amini, arrestata e uccisa a soli 22 anni perché non indossava correttamente il velo, ha fatto esplodere la rabbia e la proteste delle donne in tutto il Mondo contro il regime degli ayatollah». Tantissime le manifestanti e i manifestanti che hanno deciso di tagliarsi simbolicamente una ciocca di capelli a sostegno della causa. Tra loro anche il portavoce di Coalizione Civica Treviso, Luigi Calesso: «Siamo scesi in piazza perché pensiamo meriti solidarietà e sostegno chi si batte per i propri diritti a rischio dell’arresto o della stessa vita. Siamo contro la violazione dei diritti umani in qualsiasi Paese, dall'Iran della teocrazia, alla Russia dell’autocrate Putin, alla Turchia di Erdogan (membro della Nato), all’Egitto di Al Sisi alleato degli occidentali. I diritti umani e la democrazia vengono prima delle alleanze». Giovedì 13 ottobre una nuova manifestazione come quella di Oderzo sarà ripetuta in Piazza Borsa a Treviso per dare ancora più eco alla causa delle donne iraniane.

Video popolari

Oderzo, manifestanti si tagliano i capelli a sostegno delle donne iraniane

TrevisoToday è in caricamento