Donne lavoratrici diventano testimonial per i parrucchieri di Marca

Grande partecipazione al primo appuntamento del corso di formazione indetto dalle comunità di acconciatori ed estetiste di Confartigianato. «Donne di tutti i giorni modelle per un giorno»

In foto: le modelle con gli stilisti e i rappresentanti della categoria

Buona la prima per “Io sono bella”, il progetto formativo promosso dalle comunità acconciatori ed estetiste di Confartigianato Imprese Marca Trevigiana, che nella giornata di lunedì hanno portato al Bhr Treviso Hotel una folta rappresentanza di aziende del settore da tutta la provincia. Per i partecipanti, l’opportunità di approfondire la conoscenza di tecniche di acconciatura e trucco, eseguite da Sauro Sartorel, hair-stylist veneziano, e Carlotta Meo, regional make-up artist de La Truccheria, su una selezione di donne manager, rappresentative delle professioni e associazioni del tessuto economico locale. Tra le donne prestatesi come modelle d’eccezione, la presidente del Gruppo Donne Impresa di Confartigianato Barbara Barbon, la presidente Gruppo Terziario Donna Unascom Confcommercio Valentina Cremona, il segretario Generale Cisl di Treviso e Belluno Cinzia Bonan, la consigliera di Parità della Provincia di Treviso Stefania Barbieri, l’imprenditrice e consigliere di Unindustria Treviso Paola De Vidi.

«Ringraziamo le donne che si sono messe in gioco per questo progetto – dichiarano i promotori Giannantonio Papa, Presidente della categoria degli acconciatori, e Nicla Marcolongo, Presidente del settore estetica sempre di Confartigianato – “Io sono bella” non è un quesito, ma un’affermazione che ogni donna deve poter pronunciare quotidianamente guardandosi allo specchio. È l’espressione di un diritto che noi artigiani della bellezza siamo chiamati a tutelare, migliorando la nostra professionalità. Per questo motivo abbiamo scelto come testimonial del nostro percorso formativo delle donne lavoratrici, con le proprie esigenze legate alla vita di tutti i giorni: sono queste le figure con cui abbiamo bisogno di confrontarci per imparare e per crescere, non le modelle professioniste della bellezza». Sul palco allestito per la dimostrazione tecnica, gli stilisti hanno eseguito alcune soluzioni di acconciatura e trucco consistenti in pochi, semplici accorgimenti, riproducibili facilmente e autonomamente da ogni donna, adatti per sentirsi sempre belle e in ordine anche nel contesto di una quotidianità scandita da numerosi impegni lavorativi. «La nostra professione non richiede solo abilità tecnica – proseguono Papa e Marcolongo – anzi, prima di tutto viene il rapporto con la cliente, la capacità di comprendere e agevolare il desiderio di bellezza di ognuna, oltre i look e le mode prestabilite. Grazie a tutti i colleghi che hanno preso parte a questo primo appuntamento, investendo nella formazione il tempo libero del lunedì, giorno di chiusura per le attività della nostra categoria». I prossimi incontri di “Io sono bella” sono previsti per lunedì 10 giugno, con una nuova dimostrazione tecnica eseguita questa volta su un gruppo di donne sportive, e infine per lunedì 17 giugno, quando si terrà un seminario formativo sulle innovazioni digitali condotto da Andrea Gelfi, presidente di Jeune, l’associazione delle Giovani Imprese d’Europa. In questa occasione, inoltre, sarà consegnato a tutti i partecipanti una speciale insegna col marchio “Io sono bella”, esponibile nei propri esercizi da tutti coloro che avranno frequentato il corso di formazione. L’iniziativa è finanziata dall'Ente Bilaterale dell’Artigianato Veneto, Ebav.

Potrebbe interessarti

  • Pioggia, vento e grandine: la Marca ancora nella morsa del maltempo

  • Lutto tra le colline del prosecco, addio a Fabio Ceschin

  • Male incurabile, giovane mamma perde la vita a soli 44 anni

  • Sorgenti del Piave, la commissione di esperti conferma: «Sono in Veneto»

I più letti della settimana

  • Tragico frontale a Borgoricco, morto un prete di 82 anni

  • Centauro 21enne si schianta contro un'auto: è grave all'ospedale

  • Si schianta con la moto contro un'auto, muore un 40enne

  • Segrega in casa e picchia la moglie e la figlia di 14 anni: arrestato 50enne padre-padrone

  • Tamponamento a catena in A4: un morto, traffico in autostrada nel caos

  • Auto fuori strada in Feltrina: due persone incastrate tra le lamiere, ferita una bimba

Torna su
TrevisoToday è in caricamento