Coronavirus, Contarina si prepara alla riapertura degli ecocentri

Potranno entrare fino a un massimo di tre persone alla volta. I rifiuti dovranno già essere divisi prima di partire da casa, l'attività sarà controllata da Polizia locale e Protezione civile

Ecocentro Contarina

Dopo l’ordinanza firmata dal presidente del Veneto Luca Zaia, il Consiglio di Bacino Priula sta disponendo la riapertura di tutti gli ecocentri, in collaborazione con ogni Comune per garantire l’ordine pubblico e la sicurezza all’esterno delle strutture.

L’apertura di ogni singolo punto di raccolta rifiuti gestito da Contarina avverrà entro 24 ore dalla sua messa in sicurezza, nelle consuete giornate e con i soliti orari. Per messa in sicurezza si intende la presenza di vigili urbani o volontari della Protezione civile inviati dal Comune per le attività di controllo e rispetto delle disposizioni emanate dalle autorità, così come già avviene per i mercati cittadini. Per verificare l’effettiva apertura delle strutture, sarà possibile visitare il sito di Contarina oppure la pagina Facebook dell’azienda. Restano infatti valide le norme per il contenimento del Covid-19 che prevedono di evitare gli assembramenti e il mantenimento delle distanze di sicurezza; per questo è consentito l’accesso all’interno dell’ecocentro al massimo a 3 utenti contemporaneamente. Inoltre, come stabilito dall’Ordinanza regionale di ieri, in ogni autovettura potrà essere presente una sola persona e “devono essere utilizzati mascherine o ogni altro idoneo dispositivo per la copertura di naso e bocca, nonché guanti o gel o altra soluzione igienizzante”. In ottemperanza alle disposizioni di legge che vietano gli spostamenti non legati a bisogni essenziali ed urgenti, si invitano i cittadini a recarsi all’EcoCentro solo in caso di effettiva necessità. Questo anche per evitare code e lunghe attese che potrebbero sorgere nei primi giorni di apertura. Per dare la possibilità di accedere all’EcoCentro a tutte le utenze che ne hanno bisogno, si chiede di moderare i quantitativi di rifiuto da conferire, rispettando i limiti fissati e riportati anche nell’EcoCalendario. I cittadini dovranno attendere il proprio turno all’interno delle loro auto e i rifiuti andranno portati all’ecocentro già divisi per tipologia.

Per ulteriori informazioni:800.07.66.11 da telefono fisso, 0422.916500 da cellulare o sul sitowww.contarina.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Remo Sernagiotto ricoverato al Ca' Foncello: «Condizioni disperate»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Capienza ridotta in negozi e centri commerciali»

  • Guida Michelin 2021: i ristoranti stellati nel trevigiano

  • Covid, nuova ordinanza di Zaia: «Riapriamo i negozi di medie e grandi dimensioni al sabato»

  • Metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunce

  • Schianto tra camion, chiuso il tratto Portogruaro-San Stino della A4

Torna su
TrevisoToday è in caricamento