Crisi respiratoria fatale: Edi Chech perde la vita a 68 anni

Cordignano in lutto: Edi era conosciutissima per il suo impegno nel volontariato e nel sociale. Presidente dell'Oasi Federico, aveva fatto l'ultima donazione due giorni prima di morire

Edi Chech in una foto d'archivio

Martedì sera, 28 aprile, è mancata all'affetto dei suoi cari Edi Chech, presidente dell'associazione "Oasi Federico", anima del volontariato locale e dei servizi sociali di Cordignano. Aveva 68 anni e la sua scomparsa ha colto di sorpresa un intero paese.

Come riportato da "Qdpnews" infatti, è stata un'improvvisa crisi respiratoria a costarle la vita. Quando i soccorsi sono intervenuti per Edi non c'era ormai più nulla da fare. Affetta, fin da giovane, da una grave distrofia muscolare che l'aveva costretta in sedia a rotelle, Edi non si era mai persa d'animo diventando una delle figure di riferimento del volontariato locale. Presidente dell'associazione Oasi Federico onlus di Cordignano, poche ore prima di morire era riuscita a fare una donazione di ben duemila euro al Comune di Cordignano per sostenere le famiglie in difficoltà nell'emergenza Coronavirus. Il sindaco Alessandro Biz ha voluto ricordarla su Facebook con queste parole: «Edi era una donna che ha saputo dimostrare come la grinta e la volontà siano qualità che non possono essere fermate neppure dalla malattia». Sposata con Claudio, anche lui disabile e in carrozzina, era riuscito a rivederlo poche ore prima del decesso visto che il marito era stato dimesso dall'ospedale dopo un periodo di degenza. Donna forte, piena di carattere e sempre pronta a mostrare la sua grande generosità, Edi Chech lascia un ricordo profondo in tutte le persone che l'avevano conosciuta. Oltre al marito Claudio ai fratelli Elsa, Beppino e Valerio e ai suoi nipoti, tutta Cordignano oggi le ha voluto dare un ultimo commosso saluto.

Qui sotto il post di ringraziamenti del sindaco Biz per la donazione fatta dall'associazione presieduta da Edi poche ore prima di morire
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Covid, dodici lavoratori positivi in una ditta dell'hinterland trevigiano

  • Schianto sulla Pontebbana, gioielli e arnesi da scasso nella Smart

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Covid in azienda, 24 positivi: «Ci lavoravano dieci migranti della Serena»

  • Malore improvviso, 40enne ricoverato in elisoccorso: è gravissimo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento