menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Armando Serena

Armando Serena

Consorzio Prosecco Docg, Assindustria: «Non possiamo permetterci altri ritardi»

Il commento di Armando Serena, presidente del gruppo vinicolo e distillati liquori di Assindustria Venetocentro, a poche ore dal voto dell'assemblea di martedì 13 aprile

Il Gruppo vinicolo e distillati liquori di Assindustria Venetocentro, che rappresenta le maggiori imprese imbottigliatrici nella denominazione "Conegliano Valdobbiadene", conferma la necessità di superare ogni contrapposizione all’interno del Consorzio per la Docg Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore e che l’assemblea in calendario il 13 aprile possa portare, con il rinnovo degli organi statutari, a riprendere la piena operatività, garantendo, come da noi sempre sostenuto, l’equa ripartizione nella rappresentanza nella composizione del consiglio di amministrazione.

«Non possiamo permetterci ulteriori ritardi e contrapposizioni nell’interpretazione dello Statuto, d’accordo, in questo, con la posizione espressa anche da Coldiretti e Confagricoltura Treviso - commenta Armando Serena, presidente del gruppo - Siamo tutti legati ad un territorio prezioso, siamo tutti legati in un’unica filiera produttiva, siamo tutti eredi di un lavoro secolare che ha portato il Prosecco Superiore ad affermarsi nel mondo. Non possiamo permetterci questa impasse, che è anche un danno di immagine. Un consorzio forte e autorevole è la condizione per ripartire e affrontare nuove sfide all’insegna di una produzione sempre più competiva e sostenibile. L'assemblea è l’occasione per ritrovare quello spirito costruttivo e senso di coesione, che sono nel dna di questo territorio e per il quale ci siamo sempre impegnati convintamente» conclude Serena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Il taglio capelli dell'estate 2021? È il little bob

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento