Emanuele Conte, il trevigiano che canterà per Papa Francesco

Nato a Povegliano 21 anni fa, il giovane cantante trevigiano può vantare già un lungo curriculum di esperienze musicali. Il 6 ottobre canterà in Vaticano il brano "Ho tutto"

POVEGLIANO Emanuele Conte , nato nel novembre 1997 e residente a Santandrà di Povegliano, ha da sempre avuto la passione per il canto. Nel 2013 l’ingresso nella band pop “Oltre l’eden”  gli consente di iniziare un percorso  artistico che lo porta ad esibirsi in oltre 50 date l’anno facendosi conoscere  in vari locali e piazze: la cosiddetta “vera gavetta” vissuta con passione ed entusiasmo assieme al resto del gruppo. Contemporaneamente Emanuele si dedica al perfezionamento del canto e allo studio della chitarra.

Nell’estate 2016 è tra i protagonisti del musical A&C “Non esiste un amore più grande” realizzato con il Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca  e presentato  in teatri della capitale e in significativi contesti quali il Carcere di MilanoBollate. Nel dicembre dello stesso anno il musical viene trasmesso integralmente da tv 2000. Questa esperienza artistica produce in Emanuele una spinta decisiva a comporre e scrivere musica propria. Da qui l’avvicinamento al Cet di Mogol dove ha la possibilità di farsi conoscere e partecipare a varie “Master Class”. Tra le sue canzoni una delle più importanti è senza dubbio “Ho tutto” scritta ricordando la storia della beata Chiara Luce Badano.

Il brano,arrangiato dal maestro Emanuele Chirco e suonato da Luca Colombo alle chitarre, sarà presentato durante l’evento “Noi per - Unici, Solidali, Creativi” che si terrà in Vaticano  sabato 6 ottobre 2018 a partire dalle ore 17.00 in aula Paolo VI alla presenza di Papa Francesco, che verrà trasmesso in diretta da TV 2000 e Rai 1 all’interno della trasmissione "A sua Immagine". Lo staff di Emanuele Conte sta lavorando in queste settimane al suo primo Ep da solista  che verrà lanciato in tutte le piattaforme digitali a novembre, con il primo concerto già fissato sabato 15 dicembre nella bellissima location di Castelbrando a Cison di Valmarino nel teatro Magno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovata in casa senza vita: albergatrice trevigiana muore a 63 anni

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Allarme rosso per il livello del Piave: ordinati gli sgomberi delle golene

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Maltempo, sui social insulti contro i veneti alluvionati: «Ben vi sta»

  • Chiama la polizia per far multare le auto in sosta, ma alla fine a essere sanzionato è lui

Torna su
TrevisoToday è in caricamento