menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Emergenza caldo: il centro anziani accoglierà i pensionati in difficoltà

Iniziativa lodevole a Ponte di Piave dove l'amministrazione comunale, in collaborazione con l'Ulss 2, ha presentato una nuova iniziativa dedicata ai pensionati presenti in città

PONTE DI PIAVE Viste le elevate temperature registrate negli ultimi giorni, l’amministrazione comunale di Ponte di Piave, in collaborazione con il Centro servizi anziani – Residenza “Gianni Marin” ha deciso di riproporre anche per l’estate 2018 l’iniziativa dedicata agli anziani della comunità pontepiavense garantendo loro l’ospitalità diurna all'interno della struttura a loro dedicata.

“In continuità con lo scorso anno – ha dichiarato il sindaco Paola Roma – comune, Ulss e Centro servizi per anziani, hanno deciso di riproporre  l’iniziativa rivolta agli anziani della comunità, per far fronte alle ondate di calore e per offrire un punto di riferimento alle persone anziane nel numero massimo dei posti disponibili a rotazione”. “I partecipanti - ha dichiarato l’assessore ai Servizi sociali Sante Morici - avranno così la possibilità di trascorrere qualche ora in compagnia, in un luogo protetto ed accogliente. Chi vorrà aderire all’iniziativa, potrà consumare il pasto del pranzo all’interno della struttura e partecipare alle attività ricreative organizzate per gli ospiti dal centro diurno”. Per info e prenotazioni telefonare al Centro Servizi “Gianni Marin” - 0422 759137- mail: casaponte@insiemesipuo.eu

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Alimentazione

Dinner cancelling la dieta di Fiorello: come funziona

Aziende

Migliori parrucchieri d'Italia: ecco i trevigiani al top

social

Le voci più belle del Festival di Sanremo sono venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento