Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Carbonera

Emergenza idrica: i sindaci della Marca fanno squadra

Mercoledì 17 maggio a Carbonera si è svolta una serata interamente dedicata al tema. Necessario ampliare la consapevolezza e l’adattamento all’emergenza

Emergenza idrica: se ne è parlato mercoledì 17 maggio a Carbonera. Un incontro fortemente voluto dalle amministrazioni anche dai comuni di Breda di Piave, Villorba e Ponzano presenti con i propri sindaci e assessori per condividere con i cittadini una maggiore consapevolezza sull’utilizzo della risorsa idrica, la sinergia delle azioni da intraprendere tra amministrazioni è fondamentale per le amministrazioni presenti e dettata dalla necessità di fare fronte comune con iniziative di sensibilizzazioni come appunto quella di ieri sera.

L’incontro si è svolto presso l’auditorium A. Moro e nonostante le piogge degli ultimi giorni la sala è stata riempita: un chiaro segnale di quanto il tema sia sentito. Ciascuno ormai dentro di sé ha la sensazione che la pioggia “non basta più”, che un equilibrio si è rotto. Non dimentichiamo cosa sta accadendo in EmiliaRomagna. L’altra faccia della siccità sono proprio le piogge estreme con devastanti inondazioni. Dopo i saluti delle autorità ci sono stati gli interventi dell’ing. Fabio Strazzabosco direttore Arpav, di Pierpaolo Florian e Enrica Pagnin di ATS, di Paolo Battagion, direttore del Consorzio di bonifica Piave. Ciascuno di questi enti ha illustrato che cosa sta facendo concretamente per risparmiare l’acqua, quali procedure e quali impatti stanno registrando sul territorio da loro gestito. 

Dalle relazioni è emerso chiaramente che i segnali di allarme sono sotto i nostri occhi: temperature che stanno raggiungendo nuovi massimi ovunque, con peggioramento della siccità, maggiore innalzamento del livello dei mari e perdita della biodiversità che minacciano ogni aspetto della vita sul nostro pianeta. Alla fine degli interventi in scaletta numerose le domande dal pubblico che ha apprezzato l’iniziativa e la disponibilità dei sindaci e degli enti a condividere non solo dati e numeri anche le preoccupazioni per il futuro dell’acqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza idrica: i sindaci della Marca fanno squadra
TrevisoToday è in caricamento