rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Attualità

"Sosteniamo le zone colpite dall’alluvione in Emilia Romagna": al via la campagna di Alì

Nei 117 supermercati del gruppo, dal sito, dall'app e da Alìperme.it, con 100 punti della carta fedeltà, è possibile donare 1 € a Croce Rossa Italiana, che Alì raddoppia a 2€. E’ altresì possibile fare una donazione liberale alle casse

E' iniziata in tutti i supermercati Alì la raccolta fondi "Sosteniamo le zone colpite dall’alluvione in Emilia Romagna" finalizzata al sostegno delle operazioni di soccorso e di evacuazione della popolazione dei territori colpiti, portate avanti da Croce Rossa Italiana, associazione di volontariato per l’assistenza sanitaria e sociale, senza fini di lucro. I contributi raccolti saranno devoluti direttamente al Comitato Regionale Emilia Romagna, in prima linea in queste ore nelle operazioni di soccorso.

Nei 117 supermercati Alì e Alìper, dal sito, dall'app e da Alìperme.it, con 100 punti della carta fedeltà, è possibile donare 1 € a Croce Rossa Italiana, che Alì raddoppia a 2€. E’ altresì possibile fare una donazione liberale alle casse. La meccanica è ormai consolidata ed è quella che ha accompagnato tutte le maratone di solidarietà promosse dai supermercati Alì, in collaborazione con i clienti, che hanno consentito di donare, negli ultimi 10 anni, quasi 4 milioni e mezzo di euro al territorio, a sostegno di varie cause tra cui l’emergenza umanitaria in Ucraina e l’emergenza sanitaria del 2020.

«Siamo coscienti che dobbiamo fare la nostra parte a sostegno della popolazione delle zone colpite da questa drammatica alluvione in Emilia Romagna. Abbiamo trovato in Croce Rossa Italiana e in particolare nel Comitato Regionale Emilia Romagna il partner che ci farà da ponte per portare assistenza sanitaria e sociale e per soccorrere le numerosissime persone che hanno dovuto lasciare le proprie abitazioni per trovare un rifugio sicuro. Ogni piccolo aiuto, in nome della solidarietà, farà la differenza per sostenere le persone coinvolte in questo dramma a ripartire. E siamo certi che i nostri clienti parteciperanno numerosi a questo accorato appello»: dichiara Gianni Canella Vice Presidente di Alì S.p.A.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sosteniamo le zone colpite dall’alluvione in Emilia Romagna": al via la campagna di Alì

TrevisoToday è in caricamento