Attualità Sant'Antonino / Piazzale dell'Ospedale

Ulss 2, il personale sanitario dona ore lavoro agli alluvionati dell'Emilia Romagna

Non si forma la catena di solidarietà partita dal Veneto per sostenere le popolazioni emiliane e romagnole alluvionate. Il valore economico delle ore donate dal personale sarà devoluto all’Agenzia per la sicurezza territoriale e alla Protezione civile

Per supportare le vittime e i danni provocati dalla recente alluvione in Emilia-Romagna, l’Ulss 2 ha avviato una raccolta fondi tra i dipendenti: il personale che lo desidera potrà donare, tramite il portale “Angolo del dipendente”, una o più ore di lavoro come segno tangibile di vicinanza nei confronti della popolazione colpita dall’alluvione. Il valore economico delle ore donate dal personale sarà devoluto all’Agenzia per la Sicurezza territoriale e la Protezione Civile dell’Emilia-Romagna.

Il commento

«Come azienda riteniamo che la solidarietà sia uno dei principi cardine su cui si fonda la società, e il Veneto e la Provincia di Treviso si sono sempre contraddistinti in quest’ambito - conclude il direttore generale, Francesco Benazzi -. Non possiamo rimanere insensibili di fronte a questa tragedia e sono certo che i dipendenti Ulss 2 faranno la loro parte. Un grande grazie va fin d’ora a tutti coloro che aderiranno all’iniziativa».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss 2, il personale sanitario dona ore lavoro agli alluvionati dell'Emilia Romagna
TrevisoToday è in caricamento