Attualità

Infarto nella notte, l'alpino Enrico Dorigo muore a 70 anni

Pieve di Soligo in lutto per la scomparsa di una delle figure di riferimento nel volontariato locale. Ex direttore di una ditta metalmeccanica, lascia moglie e due figlie. Giovedì i funerali

Enrico Dorigo (Onoranze funebri Filippetto)

Pieve di Soligo piange la scomparsa improvvisa di Enrico Dorigo, anima del volontariato locale, stroncato da un infarto nella notte di martedì 18 maggio, all'età di 70 anni.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Dorigo aveva lavorato fino alla pensione come direttore di un'azienda del settore metalmeccanico. In molti però lo conoscevano per il suo impegno nel volontariato, sempre pronto a mettersi a disposizione per la comunità. Gigante gentile, aveva sempre un sorriso e qualche canto alpino da dispensare a chi lo avvicinava. Altruista e sensibile, amava trascorrere il tempo con i compagni alpini del gruppo di Pieve di Soligo. Oggi lo piangono l'amata moglie Daniela, le figlie Valentina e Valeria e l'adorata nipote Agata. «Nella nostra memoria vivranno sempre i tuoi insegnamenti, le tue doti, il senso del lavoro e della famiglia. Grazie per tutto l'amore che ci hai donato» l'ultimo messaggio per Enrico scritto dai familiari. Il funerale sarà celebrato giovedì 20 maggio alle ore 15, nel Duomo di Pieve di Soligo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infarto nella notte, l'alpino Enrico Dorigo muore a 70 anni

TrevisoToday è in caricamento