menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Soldi veri

Soldi veri

Estorsione all'ex datore di lavoro, 25enne agli arresti domiciliari

Il giovane, di Trebaseleghe, aveva progettato un piano con un complice che è già stato arrestato. Avevano minacciato alla loro vittima di rivelare alla moglie di avere un'amante

È stato arrestato anche il complice dell’estorsione perpetrata ai danni del titolare di un locale nella Marca. E ora si trova agli arresti domiciliari. Nella tarda mattinata di giovedì 29 ottobre i carabinieri di Trebaseleghe hanno arrestato un 25enne del posto che dovrà scontare gli arresti domiciliari, come deciso dal tribunale. Il ragazzo è indagato assieme a un 30enne di Palermo ma residente a Loreggia (già arrestato) per estorsione aggravata in concorso. I due avevano messo in atto il reato nei confronti dell’ex datore di lavoro del 25enne che, tuttavia, non si era fatto spaventare e ha aiutato i carabinieri a incastrare i due malviventi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento