Motta ringrazia gli "eroi" del Coronavirus con un grande evento in piazza

Giovedì 25 giugno alle ore 20.30 in piazza Luzzati la manifestazione voluta dal Comune con tanti ospiti: dall'artista Manuel Giacometti a The Italian Batman per i più piccoli

In foto la locandina dell'evento

Giovedì 25 giugno alle ore 20.30 in piazza Luzzatti a Motta di Livenza si terrà il primo grande evento pubblico dopo la fine del lockdown. L'intento del Comune è quello di ringraziare tutte le persone che in questo periodo hanno donato il loro tempo, la loro professionalità e il loro sorriso alla cittadinanza nel corso dell'emergenza Coronavirus.

«Anche grazie a loro abbiamo, dopo questi mesi di emergenza, più consapevolezza nel nostro presente e più fiducia nel nostro futuro - commenta il sindaco Alessandro Righi - Persone che con la loro normalità hanno fatto qualcosa di straordinario nei nostri cuori. Sarà l’occasione anche di scoprire in anteprima l’iniziativa artistica commissionata all'artista Manuel Giacometti per rendere indelebile nella nostra comunità la fase storica che stiamo vivendo». Ampio spazio sarà dedicato a un tributo speciale ai tanti bambini e ragazzi Mottensi, ormai diventati simbolo di speranza, che ci hanno reso più forti e migliori: durante la serata, grazie alla collaborazione di Daiana Orfei verranno omaggiati con un grande spettacolo circense gratuito e con la presenza di "The Italian Batman" che con la sua batmobile avrà l'obiettivo di donare un sorriso a grandi e piccini. «Grazie a tutte le persone che ci stanno aiutando a regalare nuove emozioni ai nostri piccoli mottensi» conclude il sindaco. Per l’accesso alla serata sarà necessaria la mascherina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ressa per le scarpe Lidl corsa all'acquisto: esaurite anche a Treviso

  • Cocaina e marijuana in casa, brigadiere dei carabinieri in manette

  • Covid, Zaia: «I dati in Veneto sono buoni, non meritiamo la zona arancione»

  • Malore improvviso al rifugio: 62enne muore tra le braccia della compagna

  • Pooh, nuovo disco dopo la morte di D'Orazio: «Le canzoni della nostra storia»

  • Non pagano l'affitto, i proprietari cambiano la serratura e li chiudono fuori

Torna su
TrevisoToday è in caricamento