menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto la struttura di Malintrada (Credits: Cooperativa provinciale servizi)

In foto la struttura di Malintrada (Credits: Cooperativa provinciale servizi)

Motta di Livenza, il Comune acquista l'ex albergo centro accoglienza

Svolta per la frazione di Malintrada: l'amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Righi ha rilevato l'immobile che ospitava i migranti per avviare un progetto di rigenerazione urbana

Una notizia che da speranza ad una intera frazione: dopo più di un anno e mezzo di trattative e lungaggini burocratiche, con estrema soddisfazione, il sindaco Alessandro Righi ha annunciato alla cittadinanza che l’ex albergo di Malintrada da venerdì 3 luglio è diventato di proprietà del Comune di Motta di Livenza.

«Un grande vuoto che ha provocato in questi anni incertezza, ambiguità e purtroppo anche paura nella nostra comunità - commenta il primo cittadino in una nota ufficiale - ma che ora sarà un punto di inizio per una rigenerazione urbana che farà di quel vuoto un nuovo luogo di ritrovo e di servizio ai mottensi». Si chiude così, nel migliore dei modi, la parentesi di incertezza che ha tenuto con il fiato sospeso una intera frazione e tutta la nostra città. Un intervento deciso dell'amministrazione che non lascia spazio ad interpretazioni di parte. Spiega il sindaco: «Tutte le risorse ricevute a titolo di risarcimento per l’ospitalità forzata e privatistica sul territorio mottense del centro d’accoglienza sono state, simbolicamente, destinate a coprire una parte dell’investimento per l’acquisto di tutto l’immobile. Ora che l’operazione si è conclusa positivamente si può parlare più liberamente. Solo l’intervento di questa amministrazione ha permesso di bloccare sul nascere nuove possibilità di utilizzo “non ottimale” di quella struttura. Attività poi di fatto dirottate su altri comuni vicini e lontani. Una operazione che non ha lavorato contro qualcosa ma per costruire qualcosa di migliore» conclude il sindaco. Ora l'amministrazione comunale di Motts ha già pronto un nuovo obiettivo: rendere nuovamente operativo il bar al fine di aumentare i servizi nella frazione di Malintrada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento