menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
In foto un momento della conferenza stampa di presentazione del progetto

In foto un momento della conferenza stampa di presentazione del progetto

Famiglie in difficoltà: il Comune paga le spese di asporto rifiuti e pannoloni

Riduzioni in arrivo, a prescindere dall'Isee, sul pagamento della tariffa per lo svuotamento di rifiuti a sostegno dei trevigiani in situazione di disagio sanitario

Giovedì 6 agosto il sindaco di Treviso, Mario Conte con l'assessore alle Politiche sociali Gloria Tessarolo e l’assessore all'Ambiente Alessandro Manera, hanno presentato “Famiglia Ecosostenibile” un provvedimento molto importante per le famiglie in disagio sanitario.

Il Comune di Treviso si farà infatti carico della quota variabile per la copertura delle spese per l’asporto dei bidoncini contenenti pannoloni e altri dispositivi delle famiglie residenti nel territorio con disabili a carico (a prescindere dall’Isee), che potranno così risparmiare su una spesa particolarmente onerosa, soprattutto in un momento di difficoltà come quello dell’emergenza Covid-19. L’ente, di fatto, si sostituirà dunque al cittadino nel pagamento della tariffa così da garantire assistenza e sostegno alle famiglie in stato di bisogno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Coniglietto intrappolato nel camino: salvato dai pompieri

  • Eventi

    La lotta alla Mafia di Falcone e Borsellino raccontata da Pietro Grasso

  • Attualità

    Premio “Giuseppe Mazzotti” Juniores: prorogata la scadenza del bando

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento