Attualità

Bon Bozzolla: strette e carezze in sicurezza

Una struttura di legno e plexiglass, studiata dall’Ente solighese, permette a ospiti e familiari di vedersi e toccarsi a riparo del rischio di contagio

Un saluto in sicurezza

«Ospiti e familiari possono finalmente stringersi di nuovo, una stretta d’amore, una carezza e un gesto di affetto che e? tanto mancato a tutti – commenta Eddi Frezza, direttore dell’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo». Da qualche giorno a questa parte una struttura ideata dallo staff dell’Ente e realizzata ad hoc in legno e plexiglass, permetterà a ospiti e familiari, grazie a un doppio guanto igienizzato e monouso, non solo di vedersi ma anche di potersi stringere la mano e accarezzarsi in sicurezza, a riparo dal rischio di contagio.

Usciti dalla fase critica, il Bon Bozzolla dal 24 agosto e? ufficialmente Covid free, ovvero libero dal contagio, con tutti tra ospiti e personale risultati negativi al tampone. Un grande respiro di sollievo per chi lavora, per chi e? a casa, per la comunita? intera. Ma per avviarsi alla normalita?, pur mantenendo alta l’attenzione e operative le precauzioni e le misure del caso, restava in sospeso ancora un aspetto: quello di poter rivedersi, ritrovarsi, guardarsi, ospiti e familiari, seppur anche solo attraverso una finestra. Lunghe settimane di attesa e finalmente lo scorso 21 settembre, e? arrivata da parte dell’ULSS 2 Marca Trevigiana l’autorizzazione a riprendere le visite dei familiari in struttura. Massima la cautela e la collaborazione da parte di tutti.

Non sono mancate da parte della Direzione la volonta? e la determinazione, nonche? l’ingegno, perche? questi momenti di incontro potessero essere il piu? completi possibile. Cosi?, visto che e? ancora necessario mantenere il distanziamento ed escludere il contatto diretto, a salvaguardia della salute degli ospiti, dei loro cari, ma anche del personale, al Bon Bozzolla ci si e? attrezzati studiando una soluzione pratica e sicura: un pannello di plexiglass montato su una struttura mobile in legno e progettato ad hoc con un apposito foro dove poter inserire la mano, protetta da un doppio guanto igienizzato e monouso.

BB_contatti2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bon Bozzolla: strette e carezze in sicurezza

TrevisoToday è in caricamento