Bon Bozzolla: strette e carezze in sicurezza

Una struttura di legno e plexiglass, studiata dall’Ente solighese, permette a ospiti e familiari di vedersi e toccarsi a riparo del rischio di contagio

Un saluto in sicurezza

«Ospiti e familiari possono finalmente stringersi di nuovo, una stretta d’amore, una carezza e un gesto di affetto che è tanto mancato a tutti – commenta Eddi Frezza, direttore dell’Istituto Bon Bozzolla di Farra di Soligo». Da qualche giorno a questa parte una struttura ideata dallo staff dell’Ente e realizzata ad hoc in legno e plexiglass, permetterà a ospiti e familiari, grazie a un doppio guanto igienizzato e monouso, non solo di vedersi ma anche di potersi stringere la mano e accarezzarsi in sicurezza, a riparo dal rischio di contagio.

Usciti dalla fase critica, il Bon Bozzolla dal 24 agosto è ufficialmente Covid free, ovvero libero dal contagio, con tutti tra ospiti e personale risultati negativi al tampone. Un grande respiro di sollievo per chi lavora, per chi è a casa, per la comunità intera. Ma per avviarsi alla normalità, pur mantenendo alta l’attenzione e operative le precauzioni e le misure del caso, restava in sospeso ancora un aspetto: quello di poter rivedersi, ritrovarsi, guardarsi, ospiti e familiari, seppur anche solo attraverso una finestra. Lunghe settimane di attesa e finalmente lo scorso 21 settembre, è arrivata da parte dell’ULSS 2 Marca Trevigiana l’autorizzazione a riprendere le visite dei familiari in struttura. Massima la cautela e la collaborazione da parte di tutti.

Non sono mancate da parte della Direzione la volontà e la determinazione, nonché l’ingegno, perché questi momenti di incontro potessero essere il più completi possibile. Così, visto che è ancora necessario mantenere il distanziamento ed escludere il contatto diretto, a salvaguardia della salute degli ospiti, dei loro cari, ma anche del personale, al Bon Bozzolla ci si è attrezzati studiando una soluzione pratica e sicura: un pannello di plexiglass montato su una struttura mobile in legno e progettato ad hoc con un apposito foro dove poter inserire la mano, protetta da un doppio guanto igienizzato e monouso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BB_contatti2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: allarme arancione in Veneto, Zaia temporeggia sull'ordinanza

  • L'auto si schianta fuori strada: morto un 22enne, due feriti gravi

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Vedelago, travolta e uccisa da un'auto di fronte al marito

  • Focolaio Covid a La Madonnina di Treviso: trovate 9 persone positive

  • Covid, Zaia: «In arrivo nuova ordinanza per limitare gli assembramenti»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento