"Festa d'Estate 2019" a Vascon: domenica è l'ora dell'omaggio a Battisti e Mogol

Stasera non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della coppia

La "Festa d'Estate 2019" di Vascon continua domenica con la quarta attesa serata "Canto libero" dedicata ad un sentito omaggio ad artisti come Battisti e Mogol (ma ci sarà anche un coinvolgente dj set tutto da ballare al chiosco esterno con El Papa Dj). Bullo, Gosso, Sciukka saliranno infatti sul palco del noto festival trevigiano per allietare il pubblico, magari già impegnato (in ambito gastronomico) tra il ricco stand gastronomico attivo tutte le sere dalle 19 con proposte anche vegane, i chioschi per aperitivi e la paninoteca.

Considerando poi che l'ingresso al festival, fino a lunedi 1 luglio a Vascon di Carbonera, è gratuito e che tutti i concerti sono garantiti anche in caso di pioggia grazie all'ampio teatro tenda (oltre che alla presenza di un ampio parcheggio adiacente), se non sapete cosa fare stasera questa è sicuramente la scelta giusta per passare qualche ora in compagnia venendo allietati da buon cibo e tanta musica! Per maggiori info www.gr86.it o pagina Facebook Festa D'estate Vascon.

Canto Libero: non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol – Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e già rodati nel corso di lunghe carriere, che portano avanti questo nuovo progetto con grande determinazione: la band propone uno spettacolo che omaggia sì Battisti e Mogol, ma che va ben oltre alla semplice esecuzione di cover dei brani dei classici del repertorio dei due: Canto Libero, infatti, rilegge gli originali mantenendo una certa aderenza ma cercando di non risultare mera copia, mettendoci la propria personalità e sensibilità musicale facendo emergere anche tutta l’anima blues e rock che questo artista aveva molto forte dentro di sé. In ogni tour si propone uno spettacolo diverso dal precedente ma come sempre studiato nei minimi dettagli, nulla sarà lasciato al caso: arrangiamenti curatissimi, dinamiche, scenografie e videoproiezioni. “Questo è un gruppo straordinario” (Mogol). Dopo aver riempito piazze e teatri in giro per l’Italia (e Slovenia, Croazia e Montenegro), il primo grande riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con uno spettacolo sold-out al Teatro Rossetti di Triste che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona, che dà la benedizione ufficiale al Canto Libero.

LOCANDINA FDE 19-3

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tumore incurabile, il sorriso di Giorgio De Longhi si è spento a 57 anni

  • Diabete e festività: come scegliere i cibi senza rinunce

  • Legato in un bosco e picchiato per vendetta: nei guai anche un'influencer trevigiana

  • Incidente in motorino, Roberto Artuso muore dissanguato in Congo

  • L'uscita domenicale in bici finisce in tragedia: morto un ciclista investito da un'auto

  • Picchia un bambino per rubargli la borsa della madre: panico fuori dall'asilo

Torna su
TrevisoToday è in caricamento