Sabato, 16 Ottobre 2021
Attualità Vittorio Veneto / Piazza del Popolo

Vittorio Veneto: associazioni partigiane in piazza per il 25 aprile

Potrà intervenire un solo rappresentante per ogni associazione combattentistica e partigiana del Comune. Alle ore 11 la cerimonia in ricordo dei caduti in Piazza del Popolo

Il prossimo sabato 25 aprile ricorrerà il 75° anniversario della Liberazione, l’importante festa nazionale istituita nel 1946 su proposta dell’allora Presidente del Consiglio, Alcide De Gasperi per ricordare un passaggio cruciale della nostra storia nazionale.

Quest’anno la ricorrenza dovrà fare i conti con le limitazioni imposte dall’emergenza Covid-19 a seguito della quale tutte le cerimonie civili sono sospese fino al 3 maggio. Il 25 aprile resta un significativo momento istituzionale che a Vittorio Veneto verrà comunque celebrato applicando tutte le cautele del caso e senza organizzare alcuna manifestazione pubblica. Il sindaco Antonio Miatto, alle ore 11, si recherà presso il monumento di Piazza del Popolo, imbandierata con il Tricolore, per rendere omaggio ai caduti. Potrà essere accompagnato da un singolo rappresentante di ogni associazione partigiana o combattentistica - così come prescritto dalla Prefettura, con una circolare emanata in data odierna - e troverà già deposta una corona di fiori. Il musicista Marco Bastanzetti eseguirà il "Silenzio" con la sua tromba. Una corona di fiori verrà parimenti deposta - come ogni anno - anche presso il monumento ai caduti di Cordignano, a ricordo dei combattenti per la libertà vittoriesi che persero la vita in quel comune. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittorio Veneto: associazioni partigiane in piazza per il 25 aprile

TrevisoToday è in caricamento