Attualità

Festa dei nuovi nati: ad Altivole la prima edizione per sostenere le famiglie

La sindaca: «Si tratta di un’iniziativa per festeggiare i 50 nuovi nati del 2020. Inoltre, tutti i neo genitori riceveranno un "Kit Nascita" all’atto di registrazione all’Anagrafe»

Si è svolta nella giornata di sabato la prima edizione della “Festa dei nuovi nati” ad Altivole. L’iniziativa, quest’anno dedicata alle famiglie dei 50 bambini nati nel 2020, è stata l’occasione per donare ad ogni nucleo familiare presente una piantina d’olivo attraverso l’Istituto Parolini di Bassano, Istituto Agrario di riferimento dell’Associazione Città dell’Olio: «Abbiamo festeggiato così sia i nuovi nati del 2020 sia l’ingresso di Altivole nella rete di Città dell’Olio, ufficializzata pochi giorni fa dalla Giunta dell’Associazione Nazionale» comunica la Sindaca Chiara Busnardo.

Non solo. Durante l’iniziativa, realizzata con il supporto della consigliera con delega alle Politiche Giovanili Maddalena Andrici, è stata consegnata alle 30 famiglie che hanno partecipato una borsetta realizzata dalla cooperativa Solidarietà di Montebelluna con un disegno di Giorgia del centro Ca’ Leido (cooperativa Sonda), contenente un buono donato dalla Farmacia San Vito, un kit donato dalla Farmacia Sant’Antonio, il libretto del progetto “Nati per leggere” e diversi materiali informativi.

«L’obiettivo è far conoscere le diverse attività organizzate dal Comune a supporto delle famiglie», sottolinea la prima cittadina. Le volontarie dello Spazio Donna hanno poi regalato alle neo mamme un cuoricino all’uncinetto, promuovendo al contempo i servizi dello Spazio Donna, luogo in cui viene dato sostegno a 360 gradi, fornendo anche una guida per la conciliazione della vita familiare con quella lavorativa e per tutte le problematiche che le donne possono incontrare in ogni ambito. Inoltre, da quest’anno i neo genitori, riceveranno un “Kit Nascita” al momento della registrazione all’Anagrafe.

«È il nostro modo per dare il benvenuto ai nuovi nati e sostenere le famiglie, accompagnandole nel percorso di crescita dei figli, in un periodo particolarmente complesso, con vari progetti». Tra le iniziative in programma, riparte il 4 maggio il ciclo d’incontri gratuito per mamme e papà dedicato ai neo e ai futuri genitori, cinque appuntamenti per conoscere meglio il proprio bambino o bambina e condividere le proprie esperienze. Prenotazione obbligatoria entro il 30 aprile. Per info. 0423 918380.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa dei nuovi nati: ad Altivole la prima edizione per sostenere le famiglie

TrevisoToday è in caricamento