rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Attualità

Festa della Polizia 2022 a Treviso, ecco tutti i premiati

Encomio solenne per il Primo Dirigente della Polizia di Stato Giovanni De Stavola e per l'Agente Scelto della Polizia di Stato Alberto Cazzola, del Commissariato di Conegliano

ENCOMIO SOLENNE

Primo Dirigente della Polizia di Stato Giovanni DE STAVOLA

“Evidenziando elevate capacità professionali e non comune determinazione operativa, dirigeva una complessa attività di polizia giudiziaria volta al contrasto ed alla prevenzione del terrorismo internazionale di matrice islamica ascrivibile al DAESH, con particolare riferimento a condotte di apologia nel web e di istigazione diretta al compimento di attentati sul territorio nazionale” Foggia , 5 luglio 2017.

ENCOMIO SOLENNE

Agente Scelto della Polizia di Stato Alberto CAZZOLA – Commissariato di Conegliano.  “Atleta del centro nazionale Fiamme Oro  Roma – settore Rugby, evidenziando elevate capacità sportive ed agonistiche conquistava nella stagione sportiva 2013/2014 il trofeo eccellenza (ex Coppa Italia).”  Rovigo, 8 febbraio 2014.

ENCOMIO

Ass. della Polizia di Stato  Nicolò TESSER  - Polizia Stradale – A27

Ass. della Polizia di Stato Alessandro DI GIUSEPPE - Questura Tv, UPGSP       

“Evidenziando spiccate qualità professionali, espletava un’attività di polizia giudiziaria che permetteva di trarre in arresto un cittadino italiano ed un cittadino polacco per concorso in un duplice furto in abitazione.” Treviso, 16 agosto 2017

ENCOMIO

Sov.Capo della Polizia di Stato Gian Pietro BERTUOLA– Q.TV, Squadra Mobile.

Vice Sov. della Polizia di Stato Claudio GUAGNINI – Q.TV, Squadra Mobile         

“Evidenziando capacità professionali ed operative espletava un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con la disarticolazione di un sodalizio criminale i cui componenti, a diverso titolo, si sono resi responsabili di traffico internazionale di sostanze stupefacenti, rapine e violenza sessuale. Treviso, 6 marzo 2018”.

ENCOMIO

Ass. della Polizia di Stato Nicolò TESSER  - Polizia Stradale – A27

“Evidenziando spiccate qualità professionali, espletava un intervento di polizia giudiziaria che permetteva di trarre in arresto un pluripregiudicato, resosi responsabile del reato di concorso in furto aggravato. Treviso, 14 novembre 2017”.

LODE

Ass.C. della Polizia di Stato Giovanni TEDESCO                                    

Ass. della Polizia di Stato Daniele POVELLATO -                                  

 “Evidenziando capacità professionali, espletava un intervento di polizia giudiziaria che permetteva di trarre in arresto un pluripregiudicato, resosi responsabile del reato di concorso in furto aggravato. Treviso, 14 novembre 2017”.

LODE

Sov. della Polizia di Stato Gian Pietro BERTUOLA Q.TV, Squadra Mobile

Vice Sov. della Polizia di Stato Michele SEGANTIN Q.TV, Squadra Mobile

Ass. C.  della Polizia di Stato Rudi DAL CIN Q.TV, Squadra Mobile

“Evidenziando capacità professionali, espletava un’ operazione di polizia giudiziaria, che consentiva di smantellare un’ organizzazione delittuosa dedita all’importazione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti.  Treviso, 12 settembre 2017”.

Sov. della Polizia di Stato Gian Pietro BERTUOLA Q.TV, Squadra Mobile

Vice Sov. della Polizia di Stato Michele SEGANTIN Q.TV, Squadra Mobile

Ass. C.  della Polizia di Stato Rudi DAL CIN Q.TV, Squadra Mobile

“Evidenziando capacità professionali, espletava un’ operazione di polizia giudiziaria, che consentiva di smantellare un’ organizzazione delittuosa dedita all’importazione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti. Treviso, 12 settembre 2017”.

LODE

Agente Scelto della Polizia di Stato Antonio MARCONE, Polizia Stradale, Treviso. “Evidenziando capacità professionali, espletava un’attività di polizia giudiziaria, che si concludeva con il fermo di un cittadino straniero gravemente indiziato per i reati di ricettazione e di furto aggravato di autovetture. Padova, 10 agosto 2017”

LODE

Agente Scelto della Polizia di Stato Giovanni COSENZA, Questura Treviso, UPGSP.  “Dando prova di capacità professionali ed operative, durante un servizio di volante, eseguiva un intervento di polizia giudiziaria che si concludeva con l’individuazione e l’arresto di un individuo responsabile di rapina aggravata.” Bologna  20 settembre 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Polizia 2022 a Treviso, ecco tutti i premiati

TrevisoToday è in caricamento