menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festa Sardo-Veneta a Villorba: al via la ottava edizione

Il 5 maggio doppio appuntamento: al parco di Villa Giovannina e alla sede della Polisportiva di Catena

VILLORBA La festa è nata nel 2011 a seguito del gemellaggio che nel 2010 il Comune di Villorba ha sottoscritto con il Comune di Arborea (OR) e si ripropone di valorizzare le tradizioni venete e sarde e di promuovere lo scambio culturale ed enogastronomico tra le due realtà territoriali. In questa occasione il Comune di Villorba ospita una rappresentanza di Arborea composta da membri delle istituzioni, rappresentanti dell’associazioni locale e studenti della scuola secondaria del Comune sardo, coinvolti nell’unico Progetto Teatro gestito dai due Comuni.

Alla tradizionale serata enogastronomica Sardo-Veneta, giunta all’ottava edizione, nel 2017 si è aggiunta la festa sardo veneta nel parco di Villa Giovannina che quest’anno viene riproposta e ampliata. Alla precedente edizione hanno presenziato all’evento oltre 500 persone. Il programma ufficiale, dopo l’arrivo alla Barchessa di Villa Giovannina della delegazione con a capo Polo Sonneris, presidente della Pro loco di Arborea che sarà accolta dai rappresentanti dell’amministrazione comunale villorbese, dall’assessore al gemellaggio Francesco Soligo e dai componenti del comitato gemellaggi (Dario Carraro, Alessandro Dussin, Lucina Borghetto, Liliana Vazzoler) si articola in due principali appuntamenti che si svolgeranno il 5 maggio prossimo. Il primo è la Festa Sardo-Veneta nel parco di Villa Giovannina, ad ingresso libero, che avrà luogo dalle 14.30 alle 18.30, organizzata dal Comune di Villorba, la Comunica Coop. Soc. ONLUS e con la collaborazione di Associazione Amicizia Sarda, Gruppo Ragazzi Sardi Teatro, Pro Loco di Arborea (OR), Gruppo Teatro del Progetto Giovani di Villorba, Associazione culturale “Teatro che pazzia”, Banda Comunale “A. Gagno” di Villorba - Orchestra Giovanile , Gruppo Folkloristico Trevigiano , Gruppo Eco- logico Tiveron, Scuola Secondaria di primo grado “Manzoni” (Istituto Comprensivo di Villorba e Povegliano).

Durante il pomeriggio è prevista l’apertura della mostra fotografica “Cento centenari” (gigantografie dei più longevi volti sardi), e da una sezione fotografica realizzata dagli alunni della Scuola secondaria di primo grado “Manzoni”; la proiezione in loop dell’attività di teatro del Progetto Giovani, l’esibizione di gruppi folk veneti e sardi con balli e canti folcloristici, l’esibizione dell’Orchestra Giovanile della Banda “A. Gagno” di Villorba; la dimostrazione dei mestieri di una volta con botteghe e figuranti (Gruppo Ecologico Tiveron); giochi e attività ricreative per bambini nel parco.

Durante la manifestazione è prevista una vendita di prodotti sardi a cura dell’Ass. Amicizia Sarda e un punto ristoro per i partecipanti. Il secondo appuntamento, sempre il 5 maggio, alle ore 20:00 è la Cena Sardo-Veneta che si svolgerà presso i locali gestiti dall’Associazione Polisportiva di Catena, a Catena di Villorba. L’iniziativa, organizzata con il contributo del Comune di Villorba, è volta alla valorizzazione della cultura enogastronomica sarda e veneta con la preparazione di piatti tradizionali; la cena è aperta a tutti previa prenotazione (rivolgendosi alla Polisportiva di Catena) e pagamento di una quota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento