menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Festa Sardo - Veneta di Villorba si conferma un appuntamento di successo

Raggiunto l'obiettivo di riproporre e di valorizzare le tradizioni venete e sarde. "E' stato un raduno conviviale fondamentale per la storia di questa Festa" ha detto Francesco Soligo, assessore ai gemellaggi

VILLORBA La Festa Sardo - Veneta, nata nel 2011 a seguito del gemellaggio che nel 2010 il Comune di Villorba ha sottoscritto con il Comune di Arborea (OR) ha perfettamente raggiunto l'obiettivo di riproporre e di valorizzare le tradizioni venete e sarde e di promuovere lo scambio culturale ed enogastronomico tra le due realtà territoriali. La risposta del territorio è stata esemplare. A cominciare dalla cena Sardo-Veneta che si è svolta sabato 5 maggio presso i locali gestiti dall’Associazione Polisportiva di Catena, a Catena di Villorba. "Un raduno conviviale fondamentale per la storia di questa Festa - ha detto Francesco Soligo, assessore ai gemellaggi - organizzato perfettamente (400 commensali non sono di certo pochi) grazie all'attenzione di Francesco Cuzzato, presidente della Polisportiva e dei suoi validi collaboratori a cui va il grazie dell'Amministrazione Comunale di Villorba".

“Sono orgoglioso - ha detto Francesco Cuzzato, presidente della Polisportiva di Catena - di come sia cresciuta nel tempo la Festa, che, vorrei ricordare è nata spontaneamente dopo il gemellaggio tra Villorba ed Arborea grazie ad un gruppo di ex giocatori che avevano legami familiari proprio nella città sarda. Questo gruppo, affascinato dalle feste sarde ed in particolare da quella della 'polentata' ha prima partecipato in loco proponendo specialità gastronomiche trevigiane e venete, poi, visto il successo e il piacevole coinvolgimento degli amici sardi, il tutto si è tradotto nella Festa Sardo Veneta che oggi è arrivata, con costante crescita di attenzione e qualità alla sua ottava edizione. Mi auguro - ha concluso Cuzzato - che questo spirito di collaborazione fra tutti gli attori della Festa Sardo- Veneta, (dalla Pro loco di Arborea alle molte Associazioni coinvolte attivamente) possa continuare nel percorso virtuoso e di qualità che si è costruito nel tempo”.

Anche la seconda parte della Festa - Sardo Veneta che si è svolta nel pomeriggio di domenica 6 maggio, nel Parco di Villa Giovannina, ha visto una grande affluenza di pubblico stimata in oltre 500 persone che hanno potuto assistere ai vari eventi in programma (dal ballo folcloristico, al teatro, passando per concerti e le mostre in Barchessa) proposti dalle varie associazioni coinvolte nell’organizzazione: Comunica Coop. Soc. ONLUS, Associazione Amicizia Sarda, Gruppo Ragazzi Sardi Teatro, Pro Loco di Arborea (OR), Gruppo Teatro del Progetto Giovani di Villorba, Associazione culturale “Teatro che pazzia”, Banda Comunale “A. Gagno” di Villorba - Orchestra Giovanile, Gruppo Ecologico Tiveron, Scuola Secondaria di primo grado “Manzoni” (Istituto Comprensivo di Villorba e Povegliano).

2018-05-06-PHOTO-00000008-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento