Attualità

Fiori d'Inverno: la Pro Loco di Mogliano Veneto non si ferma e celebra il radicchio

In arrivo concorsi artistici e menu dedicati alla pregiata cicoria, il tutto in attesa della 36^ edizione della rassegna

Anche in un anno particolare come questo 2020 la Pro Loco di Mogliano è più attiva che mai. Non potendo, infatti, dare vita alla 36^ edizione della Mostra del Radicchio (posticipata al prossimo anno) i volontari non si sono persi d’animo e hanno ideato nuovi percorsi dedicati al “fiore che si mangia”. Al Radicchio Rosso di Treviso IGP, la Pro Loco di Mogliano e l’Amministrazione Comunale, hanno voluto dedicare il nuovo concorso fotografico e di pittura, prima edizione di un evento che potrà divenire appuntamento fisso delle prossime rassegne.

Attraverso immagini fotografiche e pittoriche i partecipanti dovranno infatti raccontare una delle eccellenze del Veneto, “Il Radicchio Rosso di Treviso IGP”. Compito degli artisti sarà riscoprire la storia, i luoghi di produzione, l’estetica e l’utilizzo in cucina del “Fiore d’inverno”. Una occasione per guardare questo prodotto tipico con gli occhi di chi lo produce e lo lavora, inserito nel territorio dove nasce e negli usi della tradizione locale. Un concorso che, attraverso il prodotto simbolo di queste terre, vuole dare un segnale di vicinanza a quelle attività messe a dura prova dal lockdown. Per questo, in ogni sezione in concorso – fotografia e pittura – saranno assegnati tre premi in buoni acquisto dal valore, rispettivamente, di € 250, € 150 e € 50.

“I buoni acquisto dovranno però essere utilizzati solamente nei negozi di Mogliano Veneto – spiega Renato Bandiziol, presidente della Pro Loco - pena la decadenza del premio”. Un gesto di solidarietà semplice quanto efficace, in linea con la filosofia dei Volontari UNPLI. Non a caso fino al 31 gennaio, nei 7 locali aderenti, si potranno degustare interi menu a base di Radicchio Rosso di Treviso IGP a prezzi di assoluto favore: “Grazie alla sensibilità dei ristoratori locali – conclude Bandiziol - tutti potranno assaggiare piatti e prodotti di assoluta qualità ad un costo molto contenuto; allo stesso tempo, i ristoratori potranno proseguire la loro attività, in questo periodo così difficile. Un gesto di reciproco aiuto, un modo per essere e sentirsi parte della comunità, nel senso più vero e profondo”.

Infine, per chi vorrà allietare con la colorata cicoria la tavola delle feste, la Pro Loco di Mogliano Veneto, in collaborazione con il Team Venezia Chef e la cantina Via Regia, ha ideato due speciali menu per il giorno di Natale e il cenone del 31 dicembre. Le proposte, tutte a base di Radicchio Rosso Tardivo, con le relative ricette e le schede dei vini consigliati saranno interamente scaricabili dalla pagina Facebook della Pro Loco. Un piccolo pensiero dedicato a chi, anche a casa, vorrà preparare menu semplici ma di alta ristorazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiori d'Inverno: la Pro Loco di Mogliano Veneto non si ferma e celebra il radicchio

TrevisoToday è in caricamento