Attualità

FOTONOTIZIA - Flash Mob a Treviso per la libertà vaccinale

Un gruppo di attivisti si è ritrovato in piazza dei Signori e in piazza Duomo sabato mattina per volantinare contro l'imposizione del vaccino Covid: tra gli altri sanitari e liberi cittadini

Flash mob sabato mattina in pieno centro a Treviso per manifestare contro l'obbligatorietà del vaccino Covid. Un gruppo, tra sanitari e liberi cittadini, si è ritrovato in piazza Duomo e in piazza dei Signori proprio per manifestare in concomitanza dell'arrivo del camper vaccinale. 

Il flash mob

I manifestanti hanno volantinato e spiegato le loro ragioni: «Non chiamateci "No vax": siamo per la libera scelta e chi impone pass e vaccini come ricatto per lavorare o per vedere i propri cari riprende mezzi e usi dei totalitarismi del Novecento. Se il vaccino è cosi salvifico -chiedono- perchè imporlo? E perchè imporre ancora la mascherina e altre restrizioni?» Il gruppo ha quindi concluso: «Sono molte le reazioni avverse segnalate e le persone morte in circostanze poco chiare a seguito di questo siero genico: e le istituzioni per quanto ancora resteranno in silenzio sapendo di avere sulla coscienza la più grande sperimentazione di sempre?»

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTONOTIZIA - Flash Mob a Treviso per la libertà vaccinale

TrevisoToday è in caricamento