rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Attualità Crespano del Grappa

Male incurabile, la maestra Flavia Simonetto muore a 79 anni

Crespano del Grappa in lutto per la scomparsa dell'insegnante del paese. Fatale una malattia che ha aggravato le sue condizioni di salute. Era la moglie dell'ex sindaco Capovilla. L'ultimo saluto mercoledì 9 marzo

Flavia Simonetto è mancata all'affetto dei suoi cari domenica 6 marzo: per anni è stata la maestra del paese alle scuole elementari "Madonnina del Grappa" a Crespano. Aveva 79 anni, fatale un male incurabile che ha aggravato le sue condizioni di salute.

Come riportato da "La Tribuna di Treviso", Flavia era un'insegnante gentile, premurosa e piena di passione per il suo lavoro. Amava rimanere in contatto con molti ex alunni su Facebook ed in paese era conosciuta anche per essere la moglie dell'ex sindaco Lorenzo Capovilla. Grande amante dello studio e della cultura, aveva fondato l'Università popolare dell'età libera nell'Asolano (circuito Auser) organizzando decine di incontri e serate in tutta la Pedemontana. A piangerla oggi il marito Lorenzo, i figli Nicola e Andrea insieme agli adorati nipoti Lorenzo, Alessandro e Margherita. Il funerale sarà celebrato mercoledì 9 marzo, alle ore 10, nel Duomo di Crespano del Grappa. Invece dei fiori la famiglia ha chiesto donazioni che saranno devolute ad Emergency e al Cesvi di Bergamo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Male incurabile, la maestra Flavia Simonetto muore a 79 anni

TrevisoToday è in caricamento