Fondazione Cassamarca riceve in dono quattro nuove opere d'arte

Il pittore veneziano Dino Gavagnin ha donato quattro sue tele alla fondazione trevigiana per ricordare Monsignor Bortolan e arricchire il patrimonio dell'ente trevigiano

In foto, da sinistra l'artista Dino Gavagnin e il Consigliere Ubaldo Fanton davanti ad alcune delle tele donate

L’artista veneziano Dino Gavagnin ha donato alla Fondazione Cassamarca quattro sue opere. La cerimonia di consegna si è svolta sabato scorso a Casa dei Carraresi, al termine di una personale dell’artista dedicata a “Lumi e crepuscoli veneziani”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per Fondazione Cassamarca era presente il consigliere Ubaldo Fanton. Attivo dal 1960, l’artista veneziano ha esposto in numerose gallerie e istituzioni artistico-culturali, sia in Italia che all'estero: dalla Galleria d'arte San Vidal di Venezia, città che lui ama particolarmente, alle esposizioni internazionali a Cannes e New York. Al suo attivo ha molti premi e riconoscimenti. Nel 1971 le sue opere sono state inserite nel volume “America book on Italian paitings and Sculptors”. Ha vinto  il Tetradramma d'oro”, il Premio speciale della giuria  all’“VIII Premio Città di Udine”, il XIV Premio nazionale d'Arti Figurative “Ruga Giuffa”, il Premio “Oscar dell'Arte” a Montecarlo e “Art in the world” a Rimini. Amico di monsignor Gino Bortolan, che nella sua collezione donata a Fondazione Cassamarca conservava anche una sua opera, Dino Gavagnin ha deciso di donare egli stesso una serie di opere alla Fondazione Cassamarca, per ricordare Bortolan e arricchire ulteriormente il patrimonio di testimonianze di artisti locali conservate dall'ente trevigiano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grandine e temporali, la Marca nella morsa del maltempo

  • Folle lite a Cornuda, il proprietario di casa aveva ucciso la madre da giovane

  • Covid 19, studio choc di un epidemiologo trevigiano:«Il vaccino? Forse è una chimera»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Travolta sulle strisce pedonali, anziana ricoverata in rianimazione

  • Legato e cosparso di benzina, folle lite in casa: indagano i carabinieri

Torna su
TrevisoToday è in caricamento