Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità Centro

Giro d'Italia a Treviso, svelato il quaderno con le foto storiche

Per l'arrivo della 18esima tappa in città, il Foto archivio storico trevigiano della Provincia ha realizzato una speciale pubblicazione con le immagini storiche delle edizioni passate. Una vera chicca per appassionati

Treviso in festa giovedì 26 maggio per l'arrivo della 18esima tappa del Giro d'Italia nel capoluogo della Marca. Il Foto Archivio Storico Trevigiano della Provincia di Treviso (Fast) ha realizzato per l'occasione uno speciale quaderno che raccoglie immagini storiche ed evocative sui diversi utilizzi della bicicletta nel territorio della Marca. L'opuscolo, intitolato "La bicicletta nella fotografia" è liberamente consultabile online, in versione digitale, al seguente link. Nei prossimi giorni, inoltre, la Provincia renderà disponibili alcune copie in formato cartaceo, per la consultazione, anche presso le biblioteche trevigiane.

1_Copertina_BER 82-2

Il progetto

Il quaderno è un viaggio tra le fotografie di un secolo, da fine Ottocento agli anni Ottanta del Novecento, per ripercorrere la storia delle biciclette, inizialmente concepite solo come mezzi di trasporto e divenuti successivamente simbolo di agiatezza nei ritratti di famiglia. Le immagini storiche rappresentano anche l’uso che ne facevano i militari durante la Grande Guerra, sino ad arrivare agli impieghi nelle prime corse ciclistiche amatoriali e al raggiungimento della piena legittimazione delle biciclette nel primo Giro d’Italia, a inizio Novecento, e nelle corse dei mondiali di ciclismo. La pubblicazione è il risultato di un'accurata ricerca nel prezioso Archivio Fotografico dell’Amministrazione Provinciale di Treviso che, negli anni, ha arricchito il suo patrimonio arrivando a custodire circa 500mila immagini. Per questo quaderno, sono state utilizzate le fotografie attinte dai fondi Munari, Ronfini, Bertolini F.lli Sala e dai fondi Mazzotti, Bragaggia, Piccinni.

10_PICC 33396-2

"La bicicletta nella fotografia" è un omaggio alla competizione e un approfondimento di valore culturale per tutte le cittadine e i cittadini, gli appassionati del Giro d'Italia, gli studiosi e chiunque voglia conoscere più a fondo, attraverso una ricostruzione iconografica, la storia della bicicletta nella provincia di Treviso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro d'Italia a Treviso, svelato il quaderno con le foto storiche
TrevisoToday è in caricamento