rotate-mobile
Attualità Orsago

Era stata investita sul cavalcavia: oggi l'ultimo doloroso saluto a Margherita

La cerimonia funebre della 30enne, deceduta nella notte tra giovedì e venerdì scorso, si è svolta oggi pomeriggio alla chiesa di Orsago alla presenza di tutto il paese

E' stata una cerimonia funebre molto sentita e partecipata quella che si è svolta oggi pomeriggio alle ore 15 ad Orsago per salutare, per l'ultima volta, la 30enne Margherita Lotti. La giovane era difatti deceduta dopo essere stata investita da un suv, guidato da un 53enne poi risultato ubriaco, nella notte tra giovedì 23 e venerdì 24 dicembre in via Venezia a San Vendemiano. Il sindaco Fabio Collot e tutto il paese si sono dunque stretti intorno al dolore della famiglia di Margherita, sconvolta da questa tragedia avvenuta a poche ore dal giorno di Natale. Presenti ovviamente anche tantissimi amici, compresi i colleghi scout e gli ex compagni di classe che hanno voluto ricordarla con una scritta su un cartellone: "Come si sono mantenuti vivi i colori del nostro murales delle scuole medie così sarà per i ricordi dipinti con te, indelebili". A celebrare la messa sono stati il parroco di Orsago, monsignor Mario Casagrande, ed il collaboratore parrocchiale don Alessio Magoga che hanno poi accompagnato il feretro verso il cimitero, non prima che alcune care amiche della 30enne ribadissero davanti a tutti i presenti, questa volta all'interno del sagrato della chiesa, la forte passione per l'arte e per la vita di Margherita.

64c00000-1898-4f25-a72f-4bbe95edd337-2

595b8b4b-daa2-47c2-98eb-06b1b794ca25-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era stata investita sul cavalcavia: oggi l'ultimo doloroso saluto a Margherita

TrevisoToday è in caricamento