Attualità

Rubato l'incasso della Festa del Pesce: spariti circa 10mila euro

Il denaro è stato rubato sabato sera spaccando il lunotto posteriore dell'auto del tesoriere della sagra. Sul fatto indagano ora i carabinieri

Un bottino da circa 10 mila euro. Questo quanto alcuni ignoti sono riusciti a sottrarre sabato sera al termine della Festa del Pesce di Vittorio Veneto. I ladri, infatti, hanno atteso che il tesoriere della sagra portasse il denaro in auto per poi infrangere il lunotto posteriore e rubare l'incasso facendo poi perdere le loro tracce. Il fatto è stato subito denunciato ai carabinieri che ora indagano sull'episodio. Tanta però l'amarezza negli organizzatori della festa per quanto accaduto, per di più che si tratta di un evento pensato e realizzato da volontari per sostenere la squadra locale di volley femminile, tanto che un ammanco di 10 mila euro è sicuramente un danno molto importante. Proprio per questo, l'organizzazione ha già chiesto al Comune di estendere l'evento di un'altra settimana così da cercare di rientrare del denaro rubato, ottenendo subito il placet dell'Amministazione. Inoltre, i volontari starebbero anche pensando ad una raccolta fondi via social per sostenere l'attività.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubato l'incasso della Festa del Pesce: spariti circa 10mila euro

TrevisoToday è in caricamento