Sammy Basso a Gaiarine con "Centodieci è ispirazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Siamo tutti uguali quando sorridiamo Arriva a Gaiarine il tour di Centodieci con Sammy Basso. L’appuntamento è previsto per mercoledì 5 febbraio alle ore 21.00 presso il Centro Sociale comunitario di Al-bina. L'evento si inserisce nel programma “Centodieci è Ispirazione”, il ciclo di incontri che la piattaforma culturale di Banca Mediolanum dedica alla propria community con l’intento di favorire il contatto diretto con personali-tà che incarnano modelli d’eccellenza in diversi settori professionali. “Le idee vivono nei loro testimoni, in coloro che le sviluppano con passione e che si identificano in esse”. E’ questo il motto con cui Centodieci sceglie i propri testimonial, in quanto esempi a cui riferirsi: con il loro en-tusiasmo hanno reso possibili nuovi percorsi, permettendo alla Società di raggiungere inediti traguardi. Se i modelli sono da sempre ritenuti essenziali per il progresso dell’umanità, nella filosofia come nell’arte, in poli-tica come nella scienza, il terzo millennio porta con sé la possibilità di intrecciare una relazione nuova con tali figure eccellenti. Con questo spirito Centodieci è lieta di incontrare e intervistare Sammy Basso, un esempio di forza e deter-minazione. “Sono un ragazzo normale, ho vent’anni, una famiglia normale e sono affetto da Progeria, una patologia ra-ra che mi fa invecchiare precocemente - spiega Sammy -. Sono uno dei cento ragazzi che ne soffrono al mon-do e voglio vivere la vita in tutto il suo splendore. La mia ricetta per essere rivoluzionario? L’unico ingrediente siamo noi. Vedo gli ostacoli come opportunità -continua Sammy- la mia malattia mi toglie molto ma mi dà anche tanto. Un muro può non essere insormontabile, ci si può anche salire per guardare oltre e andare avan-ti. Sempre”. Lo spettacolo è gratuito previa prenotazione sul sito web www.centodieci.it

Torna su
TrevisoToday è in caricamento