Gattini abbandonati: l'Enpa organizza una pizza di beneficenza per far fronte alle spese

La stagione degli abbandoni dei gattini è iniziata anche quest'anno. Per far fronte alle varie spese di mantenimento l'associazione animalista ha organizzato una serata speciale

TREVISO È prassi quotidiana che, da metà aprile fino a settembre inoltrato, di ogni anno, che i telefoni dell'Enpa ricevano segnalazioni di abbandoni, tutti cuccioli, singoli o intere cucciolate, a volte mamma e piccoli al seguito. Ci si sbarazza di loro per vigliaccheria, ignoranza e crudeltà. Sono migliaia i gattini abbandonati ogni anno, i pochissimi fortunati vengono casualmente trovati da passanti ma, i più, fanno un bruttissima fine,muoiono di stenti per fame e sete, divorati vivi dalle larve di mosca, predati da volpi e tassi. Una morte tra atroci sofferenze alla quale nessuno ci fa caso ma che comunque ci vede tutti complici e in parte artefici.

L’Enpa Trevigiana ha in stallo una decina di mamme gatte e la bellezza di 62 gattini. Già, in stallo, poiché in questa delicata fase della loro vita non possono essere accolti in gattile, per una questione sanitaria e soprattutto perché, quelli senza la mamma, devono essere allattati ogni 4/5 ore per cui necessita uno stallo casalingo almeno finché non mangeranno da soli. L’Enpa ha ormai esaurito le proprie capacità logistiche ed economiche e lancia un appello alla cittadinanza affinché chi può si renda disponibile per stallare i mici per il tempo strettamente necessario. Basta una stanzetta, un bagno. Necessitano persone disposte ad allattare i cuccioli di pochi giorni ogni 4/5 ore; chi vorrebbe ma non può per impegni di lavoro di certo ha sicuramente una zia, una nonna, un'amica o qualcuno che è a casa e può rendersi utile. I volontari sono disponibili ad insegnare e ad assistere chiunque si offrirà d’aiutarli. Per chi è disponibile a dare il proprio qualsivoglia contributo è possibile chiamare lo 0422.484019  o mail a treviso@enpa.org.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per far fronte agli ingenti costi economici che tutto ciò comporta,l’Enpa ha organizzato un grande evento di beneficenza, completamente dedicato alla pizza, rivolto a tutta la cittadinanza, previsto per venerdì 4 maggio, alle ore 20.30, presso la Pizzeria "De Mori", via Carretta 40 (6a presa) a Nervesa della Battaglia. Il costo, molto contenuto, è di soli 15€ e prevede la pizza, la bibita e il caffè. Una serata di beneficenza il cui ricavato andrà ad aiutare i gattini abbandonati che ogni anno “invadono” la nostra provincia e che ospitiamo. Gestirli tutti con, cibo, sabbietta, veterinari, vaccini, farmaci ecc. ha un costo notevole al quale non riusciamo a farvi fronte se non autofinanziandoci con iniziative come questa. Info e adesioni, entro il 2 maggio, al 392.1939230 Paolo (anche con SMS/Whatsapp). L’associazione comunica che lo scorso anno ha recuperato e affidato 891 gatti che, sommati a quelli degli anni precedenti superano le 5mila unità. La stessa consiglia, a tutti coloro che palesano l’idea di abbandonare la cucciolata, di lasciare i piccoli con la mamma almeno fino ai due mesi e, nel frattempo, prendere contatto con i volontari che poi si faranno carico d’affidare i cuccioli e contribuiranno alla sterilizzazione della mamma affinché l’evento non si ripeta più.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gioca al Lotto e vince 165mila euro centrando una quaterna

  • E' morto Tommaso, il bimbo di Dosson schiacciato da un cancello

  • Ex Caserma Serena: 133 migranti positivi al test del tampone

  • Disperate le condizioni del bimbo schiacciato da un cancello scorrevole

  • Cancello scorrevole si stacca e travolge bimbo di quattro anni, grave in ospedale

  • Coronavirus, Zaia: «In Veneto misure prorogate fino al 15 ottobre»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento